Atlético - Leicester: reazioni, analisi e precedenti

Craig Shakespeare ammette che quella contro l'Atlético Madrid rappresenta una "grande sfida" per il Leicester ma, dopo aver eliminato il Siviglia agli ottavi, i campioni d'Inghilterra non verranno presi alla leggera ai quarti di finale.

Atlético v Leicester
©UEFA.com

Quando si gioca?
Andata: Madrid, mercoledì 12 aprile
ritorno: Leicester, martedì 18 aprile

Testa a testa
Giocate: 4
Vittorie Atlético: 3 (gol 7)
Vittorie Leicester: 0 (gol 2)
Pareggi: 1

Precedenti
1997/98, primo turno Coppa UEFA: Atlético - Leicester 2-1, Leicester - Atlético 0-2 (4-1 complessivo per l'Atlético)
1961/62, primo turno Coppa delle Coppe: Leicester - Atlético 1-1, Atlético - Leicester 2-0 (3-1 complessivo per l'Atlético)

Lo sapevi?

  • Due delle tre precedenti campagne europee del Leicester sono state interrotte dall'Atlético
  • L'Atlético non ha mai perso in casa contro squadre inglesi (V5 P5)
  • Il Leicester agli ottavi ha eliminato il Siviglia che attualmente è al terzo posto in Liga davanti ai Colchoneros
  • L'Atlético ha vinto 28 delle ultime 34 partite europee giocate al Vicente Calderón

Reazioni
Craig Shakespeare, allenatore Leicester
Affrontare una squadra che ha raggiunto la finale in due delle ultime tre stagioni, è una grande sfida. Queste tuttavia sono proprio il tipo di partite che ci si aspetta ai quarti di finale di Champions League. Sarà una bella occasione per i nostri tifosi e per tutto il club.

Clemente Villaverde, direttore generale Atlético
La fase a gironi e gli ottavi di finale hanno dimostrato che il Leicester è una squadra da non sottovalutare. Il Leicester è qui perché ha meritato di esserci, e perché ha eliminato il Siviglia agli ottavi. Dovremo sfruttare tutte le occasioni che ci capiteranno.