Il sito ufficiale del calcio europeo

Ronaldo sfida il suo passato

Pubblicato: Giovedì, 31 gennaio 2013, 16.15CET
"Lo volevo affrontare da un pò", ha ammesso Cristiano Ronaldo alla rivista Champions Matchday in vista della prima reunion con il Manchester United FC, la squadra che lo ha lanciato sulla scena internazionale.
 
 
 
Pubblicato: Giovedì, 31 gennaio 2013, 16.15CET

Ronaldo sfida il suo passato

"Lo volevo affrontare da un pò", ha ammesso Cristiano Ronaldo alla rivista Champions Matchday in vista della prima reunion con il Manchester United FC, la squadra che lo ha lanciato sulla scena internazionale.

UEFA.com ha incontrato l’attaccante del Real Madrid CF Cristiano Ronaldo in vista della prima reunion con il Manchester United, la squadra che lo ha lanciato sulla scena internazionale.  

"In allenamento parlavamo di quale squadra avremmo pescato al sorteggio", ha rivelato il 28enne. "Sentivo che ci sarebbe toccato il Manchester United. Lo volevo affrontare da un pò e alla fine è capitato. Ho bellissimi ricordi di quel periodo, sarà una partita che sentirò molto perché ho giocato in Inghilterra per sei anni. Ho ancora tanti amici là".

Lo United non potrà mai dimenticarsi di Ronaldo: il fuoriclasse portoghese ha, infatti, contribuito alla vittoria di tre titoli inglesi, FA Cup e la UEFA Champions League 2007/08 tra il 2003 e il 2009 prima di diventare il giocatore più costoso del mondo con il trasferimento al Real Madrid nel 2009. Acquistato da giovanissimo dai Red Devils, non sorprende che Ronaldo attenda impazientemente di fare il suo ritorno all’Old Trafford per gli ottavi di UEFA Champions League.

Mi ha insegnato le basi del calcio", ha detto Ronaldo di Sir Alex Ferguson. "Sono arrivato a Manchester a soli 18 anni. Ha gestito la mia carriera nel miglior modo possibile e ho sempre detto che per me è stata una delle persone più importanti nel calcio. Con lui ho un ottimo rapporto e sarà bello rivederlo".

Guidato da un altro grande tecnico come Jose Mourinho, Ronaldo sa che non ci sarà spazio per i sentimenti quando le due squadre si incroceranno. Nonostante i tre trofei vinti dopo l’arrivo al Santiago Bernabéu, l’attaccante deve ancora mettere le mani sulla Champions League, competizione che ha vinto con il Manchester United nel 2008.

"Il Real Madrid deve ambire al 10º titolo, come vogliono tutti i tifosi e come cercheremo di fare", ha aggiunto. "Sappiamo che sarà molto difficile, ma la squadra è preparata. Dobbiamo andare tutti nella stessa direzione ed è quello che succederà".

Clicca qui sopra per il video completo di Cristiano Ronaldo.

Ultimo aggiornamento: 13/02/13 16.49CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1915463.html#ronaldo+sfida+passato

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.