Il sito ufficiale del calcio europeo

La storia finora: Real Madrid CF

Pubblicato: Mercoledì, 12 dicembre 2012, 18.53CET
Nonostante la sconfitta in semifinale contro l'FC Bayern München nella passata edizione e il secondo posto di quest'anno nel Gruppo D, il Real Madrid CF farà di tutto per conquistare la sua decima corona europea.
di Paul Bryan
da Madrid
La storia finora: Real Madrid CF
Cristiano Ronaldo (Real Madrid CF) ©Getty Images
 
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 12 dicembre 2012, 18.53CET

La storia finora: Real Madrid CF

Nonostante la sconfitta in semifinale contro l'FC Bayern München nella passata edizione e il secondo posto di quest'anno nel Gruppo D, il Real Madrid CF farà di tutto per conquistare la sua decima corona europea.

Dopo aver vinto il primo titolo della Liga in quattro anni con numeri da far impallidire, il Real Madrid CF si è buttato con forza alla ricerca della decima corona europea. Superato l’ostacolo di un girone difficile con tre squadre vincitrici dei rispettivi campionati, le Merengues si sono dovute accontentare del secondo posto dietro a una squadra tedesca per la seconda stagione consecutiva.



La storia finora
Alla caccia della 16esima qualificazione consecutiva alla fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League (record), la squadra spagnola ha dovuto superare un test molto più arduo rispetto alle due stagioni precedenti con José Mourinho in panchina. A parte i successi per 4-1 contro l’AFC Ajax, il Real Madrid ha fatto quanto bastava per eliminare l’ambizioso Manchester City FC ma un pari e una sconfitta contro il Borussia Dortmund – vincitrice del girone e squadra più volte definita da Mourinho come "non uno scherzo" – sono servite ad evidenziare le imperfezioni su cui il tecnico portoghese dovrà lavorare. 



Il momento

Sotto 2-1 contro il Manchester City a cinque minuti dalla fine di una partita largamente dominata, il Real Madrid sembrava destinato a perdere per la prima volta nella sua storia la prima in Coppa dei Campioni al Santiago Bernabéu. Poi è arrivato il pareggio di Karim Benzema mentre Cristiano Ronaldo ha segnato in pieno recupero regalando un successo importantissimo alla squadra spagnola – la numero 100 in UEFA Champions League – nella strada verso la fase a eliminazione diretta. 



Il giocatore
Unico giocatore del Real Madrid ad aver disputato ogni minuto nel Gruppo D, Ronaldo ha dato prova ancora una volta di essere fondamentale per uno degli attacchi più pericolosi in contropiede. La potenza, la velocità e il controllo di palla del 27enne, hanno messo in crisi le difese avversarie. Con più tiri in porta di ogni altro giocatore nella fase a gironi, non è una sorpresa il fatto che l’ex giocatore di Sporting Clube de Portugal e Manchester United FC sia attualmente al comando (in coabitazione) della classifica dei cannonieri con sei gol. 



In rampa di lancio
Schierato a sorpresa dall’inizio nella gara di apertura contro il City, il difensore della nazionale francese Under 21 Raphaël Varane ha poi collezionato altre quattro presenze in UEFA Champions League. Prelevato dall’RC Lens per 10 milioni di euro nel 2011, il 19enne si è subito guadagnato grande fiducia al centro di una difesa che ha dovuto fare i conti con gli infortuni dei vari Marcelo, Fábio Coentrão, Raúl Albiol e Álvaro Arbeloa. 



I numeri
Il gol di
Ronaldo al 38’ ha cancellato la rete di apertura di Robert Leandowski alla terza giornata in casa del Dortmund, ma la successiva rete di Marcel Schmelzer ha fatto sì che il portoghese ha perso per la prima volta una partita di UEFA Champions League in cui ha segnato. 



Le parole
"Due volte le mie squadre sono finite seconde nel girone, e due volte hanno vinto il trofeo. Le squadre che hanno vinto i loro gironi si aspettano un’avversaria più abbordabile, ma se dovessero trovarsi davanti il Real Madrid non sarebbe una bella notizia per loro”.
José Mourinho avvisa le potenziali avversarie degli ottavi.

Ultimo aggiornamento: 13/12/12 20.13CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1906751.html#la+storia+finora+real+madrid+cf

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.