Il sito ufficiale del calcio europeo

Málaga avanti tutta

Pubblicato: Mercoledì, 5 dicembre 2012, 8.39CET
I giocatori del Málaga applaudono tutta la squadra, capace di superare la fase a gironi imbattuta, mentre quelli dell'Anderlecht escono di scena a testa alta e promettono di tornare presto nella competizione.
di Graham Hunter
da Malaga
Málaga avanti tutta
Duda esulta ©Getty Images
 
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 5 dicembre 2012, 8.39CET

Málaga avanti tutta

I giocatori del Málaga applaudono tutta la squadra, capace di superare la fase a gironi imbattuta, mentre quelli dell'Anderlecht escono di scena a testa alta e promettono di tornare presto nella competizione.

Duda, centrocampista Málaga
La cosa più importante che abbiamo dimostrato in sei partite è l'atteggiamento, perché abbiamo sempre lottato dal primo all'ultimo minuto. È per questo che siamo arrivati primi nel Gruppo C.

Oggi sono contento perché ho segnato due gol, ma lo sono ancora di più per la squadra. È stata un'altra bella prestazione e abbiamo fatto vedere di nuovo che meritavamo di qualificarci, anche se lo sapevamo già.

Non importa chi incontreremo al prossimo turno. Ci sono sempre margini di miglioramento, ma se la squadra continua a lavorare così i risultati arriveranno. È un peccato aver perso Jérémy Toulalan, anche perché arrivava da un lungo infortunio. Speriamo che si rimetta al più presto.

Carlos Kameni, portiere Málaga
Nessuno pensava che avremmo vinto il girone. È un grande successo, ma in ogni partita siamo scesi in campo per vincere. Non molte squadre hanno superato la fase a gironi imbattuta, ma noi sì. La Champions League è speciale, e forse è per questo che a volte pediamo la concentrazione in campionato, ma è la nostra prima volta e penso che col tempo ci abitueremo.

Il sorteggio per il prossimo turno? Va bene qualunque squadra. Come sempre giocheremo per vincere, indipendentemente dall'avversario. L'importante è impegnarsi, mantenere la concentrazione e prepararsi.

Milan Jovanović, attaccante Anderlecht
Avremmo dovuto vincere. Se ripenso a tutte le partite della stagione, abbiamo giocato male solo in casa contro il Málaga. Tutti quelli che lavorano all'Anderlecht possono essere orgogliosi. Con un po' di fortuna in più saremmo agli ottavi o in UEFA Europa League.

È una bella esperienza soprattutto per i più giovani, che sono futuro di questo club, ma è un bene anche per il calcio belga. Infine, l'Anderlecht ha giocato rispettando la sua tradizione e si è dimostrato una grande squadra.

Lucas Biglia, centrocampista Anderlecht
Lasciamo il torneo con qualche spunto positivo, non solo stasera ma nella maggior parte delle partite. Prima di segnare abbiamo avuto tre o quattro grandi occasioni che non abbiamo sfruttato, ma quando giochi contro un avversario di questa qualità paghi anche il più piccolo errore.

In ogni caso, se ripensiamo ai risultati in tutta la Champions League, non va così male. Sapevamo quale fosse il nostro compito stasera, ma anche lo Zenit non doveva vincere e invece lo ha fatto. Ora il nostro compito è rivincere il campionato per tornare in Champions.

Ultimo aggiornamento: 05/12/12 12.26CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1902860.html#malaga+avanti+tutta

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.