Il sito ufficiale del calcio europeo

Ad Abdoun resta l'orgoglio

Pubblicato: Mercoledì, 5 dicembre 2012, 9.32CET
"Lasciamo la Champions League a testa alta, avendo vinto la nostra ultima partita", ha detto Djamel Abdoun, orgoglioso dopo che il suo Olympiacos ha battuto 2-1 l'Arsenal.
di Graham Wood
da Georgios Karaiskakis Stadium
Ad Abdoun resta l'orgoglio
Djamel Abdoun parla a UEFA.com ©UEFA.com
 
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 5 dicembre 2012, 9.32CET

Ad Abdoun resta l'orgoglio

"Lasciamo la Champions League a testa alta, avendo vinto la nostra ultima partita", ha detto Djamel Abdoun, orgoglioso dopo che il suo Olympiacos ha battuto 2-1 l'Arsenal.

Djamel Abdoun, ala Olympiacos
Lasciamo la Champions League a testa alta, avendo vinto la nostra ultima partita. Abbiamo giocato un buon calcio e siamo molto soddisfatti di noi stessi questa sera. Non era facile rimontare dopo il gol preso nel primo tempo. Abbiamo giocato contro una squadra forte, ma le partite durano 90 minuti. La nostra reazione è stata grandiosa e dobbiamo fare i complimenti ai giocatori questa sera. E' stato un lavoro di squadra.

A livello personale, sono contento della mia stagione fino a ora, ma la squadra conta di più. Un giocatore non è nulla senza i compagni. Provo a dare il massimo - ecco quello che faccio dall'inizio e per ora sta andando bene. Non importa se una partita non conta – è sempre un piacere giocare in Champions League. L'Europa League non inizia fino a febbraio quindi abbiamo tempo per prepararci e guardare il più lontano possibile Ora conta di più il prossimo derby contro il Panathinaikos di domenica. Proveremo a vincere, è la cosa che conta per il club.

Roy Carroll, portiere Olympiacos
Siamo delusi per il fatto che siamo fuori dalla Champions League, ma abbiamo fatto nove punti in un girone con due squadre forti come Arsenal e Schalke, quindi i giocatori dovrebbero essere orgogliosi di loro stessi, specialmente dopo questa sera. E' stato un grande risultato rimontare dall'1-0 sotto.

Alcuni pensano che questa partita fosse inutile ma per noi è questione di orgoglio. Giocavamo in casa e volevamo vincere tutte le nostre partite casalinghe, questa sera ce l'abbiamo fatta. Abbiamo segnato molti gol in Champions League. Abbiamo iniziato male la stagione, come abbiamo fatto nella scorsa, quindi la prosisma volta in Champions League dovremo iniziare subito bene. I giocatori hanno fatto davvero bene, abbiamo fatto tre risultati positivi, ma abbiamo perso tre gare e non va bene. Devi provare a vincere le partite in casa e fare altri tre punti in trasferta. Dobbiamo tenerlo bene a mente in Champions League.

Ultimo aggiornamento: 05/12/12 10.18CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre
Partita collegata
  • SSI Err

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1902854.html#ad+abdoun+resta+lorgoglio

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.