Il sito ufficiale del calcio europeo

Real e Borussia pari e sorrisi

Pubblicato: Mercoledì, 7 novembre 2012, 8.29CET
Dopo il combattuto 2-2 al Santiago Bernabeu, i giocatori del Real sono contenti di aver agguantato il pareggio, mentre il Borussia Dortmund comincia a intravedere la qualificazione.
di Paul Bryan
da Madrid
Real e Borussia pari e sorrisi
Mats Hummels saluta i tifosi ©Getty Images
 
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 7 novembre 2012, 8.29CET

Real e Borussia pari e sorrisi

Dopo il combattuto 2-2 al Santiago Bernabeu, i giocatori del Real sono contenti di aver agguantato il pareggio, mentre il Borussia Dortmund comincia a intravedere la qualificazione.

Iker Casillas, portiere Real Madrid
Stasera abbiamo faticato un po', ma in questa competizione ci sono grandi squadre e grandi giocatori. Sono contento del pareggio e anche del risultato tra Manchester City e Ajax. Una vittoria sarebbe stata importante per la qualificazione, ma dobbiamo prendere gli spunti positivi perché stavamo perdendo.

La qualificazione è nelle nostre mani. Siamo a un solo punto dal Borussia e quindi lotteremo per il primo posto. Loro hanno giocato bene, sia oggi che la volta scorsa, ed è strano che in Germania siano solo quinti. Nel primo tempo hanno controllato meglio la palla e sono arrivati in area più di noi. Nella ripresa cercavamo il gol e per fortuna è arrivato, mentre loro non hanno attaccato per niente, quindi direi che il pareggio è giusto. 



Pepe, difensore Real Madrid
Sono molto contento di aver segnato e di come ha lavorato la squadra. Ci siamo impegnati molto, ma il risultato non ci ha favoriti. In ogni caso abbiamo la possibilità di qualificarci. È un girone difficile, lo sanno tutti, ma possiamo ancora arrivare primi. Dobbiamo affrontare una partita per volta, poi vedremo.

Mats Hummels, difensore Borussia
Siamo un po' amareggiati per il gol di Mesut [Özil], che però ha calciato una bellissima punizione. Anche se il risultato non è quello che volevamo, prima della partita ci avremmo messo la firma. In difesa abbiamo giocato bene e abbiamo corso molto. Conoscevamo i punti deboli del Real e sapevamo come segnare. Nel secondo tempo loro sono stati molto più aggressivi, ma dopo 80 minuti pensavo che avremmo vinto noi, e invece Mesut ha rovinato tutto.

I nostri tifosi sono pazzi: stasera sembrava di essere a casa nostra perché erano tantissimi! Speriamo di andare avanti, così anche loro potranno far vedere a tutti quanto sono bravi. Ci serve un punto ad Amsterdam per superare la fase a gironi. Se oggi avessimo vinto, sicuramente saremmo stati almeno secondi. Forse non è finita come volevamo, ma vogliamo vincere contro l'Ajax o contro il Manchester City per arrivare agli ottavi. 


Robert Lewandowski, attaccante Borussia
Per noi è stata una partita difficile. Un punto non è poco, ma non è neanche molto. Siamo ancora primi e dobbiamo continuare a impegnarci perché ci servono tre punti. Sono contento di essere stato votato miglior giocatore dai lettori di UEFA.com, ma è stata una partita durissima e ho dovuto lottare molto contro Sergio Ramos e Pepe. La prossima gara in casa contro il Manchester City è molto importante per noi. Non so se ci qualificheremo, ma a prescindere dall'avversario vogliamo sempre migliorare. Se vinciamo le ultime due partite arriveremo sicuramente primi nel girone.

Ultimo aggiornamento: 07/11/12 11.23CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1888402.html#real+borussia+pari+sorrisi

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.