Il sito ufficiale del calcio europeo

Torino dà il benvenuto al Trophy tour

Pubblicato: Martedì, 25 settembre 2012, 12.26CET
"Per me la Champions League è il trofeo più bello che ci sia", ha dichiarato Gianluca Vialli ricordando il trionfo del 1996 con la Juventus durante la seconda tappa del Trophy tour a Torino.

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

 
 
 
Pubblicato: Martedì, 25 settembre 2012, 12.26CET

Torino dà il benvenuto al Trophy tour

"Per me la Champions League è il trofeo più bello che ci sia", ha dichiarato Gianluca Vialli ricordando il trionfo del 1996 con la Juventus durante la seconda tappa del Trophy tour a Torino.

Il Trophy Tour della UEFA Champions League 2012, presentato da UniCredit, ha proseguito l'emozionante viaggio attraverso la penisola italiana facendo la sua seconda tappa nella città di Torino. La Juventus in passato aveva già portato il trofeo per due volte sotto la Mole, grazie a giocatori come Angelo Peruzzi , Alessandro Del Piero e Gianluca Vialli, tutti capaci di mettere le mani sulla coppa.

Torino conosce, quindi, bene la più prestigiosa competizione continentale per club vinta dalla Juventus sia nel 1985 che nel 1996. Vialli, capitano dei bianconeri 16 anni fa, ha condiviso i suoi pensieri e i suoi ricordi di fronte al trofeo: "Per me la Champions League è il trofeo più bello che ci sia, è un trofeo che quando lo guardi non puoi non provare delle emozioni particolari", ha ammesso Vialli, che ha collezionato più di 100 presenze con la Juventus e 59 con la nazionale.

"Prima di tutto perché ho avuto la fortuna di vincerlo con la Juventus e quindi da capitano ricordo benissimo il momento in cui abbiamo alzato la coppa allo Stadio Olimpico nel 1996".

Pur non avendo mai provato l'emozione di trionfare in UEFA Champions League, anche i tifosi del Torino si sono goduti il ritorno in città del trofeo e per l'ex attaccante granata, vincitore dello Scudetto nel 1976, è stata un'occasione per apprezzare l'evento. "Io credo che un’occasione così bella per i tanti tifosi e appassionati di calcio non poteva esserci, poter vedere da vicino la Champions League, che è in assoluto il trofeo più prestigioso che si gioca a livello di club".

"La possibilità di accarezzarla, di farsi fotografare, di poterla vivere in prima persona, perché in quel momento il tifoso la vive come se fosse un partecipante a quella manifestazione".

Trophy tour
Nel tragitto verso il gran finale a Roma (19-22 ottobre), il TIR ufficiale della manifestazione si fermerà a Bologna, Palermo e Napoli. I tifosi potranno visitare una mostra gratuita, farsi immortalare con la coppa e chiedere autografi agli ambasciatori.

Sono inoltre previste tappe più piccole a Verona, Venezia e Firenze, dove sarà possibile farsi fotografare con il trofeo. Il tour prevede anche eventi dedicati alla stampa con rappresentanti UEFA e UniCredit e personaggi famosi del mondo del calcio che parleranno della magia della maggiore competizione europea per club.

A Bologna, Palermo, Napoli e Roma, i visitatori verranno accolti nella gigante Arena UniCredit, un vero e proprio stadio portatile. Dotata di tunnel degli spogliatoi, l'arena permette di cimentarsi con i tiri in porta simulati al computer, per provare il brivido delle più belle serate europee. Un cubo video formato da quattro maxischermi renderà la scena ancora più realistica. Oltre agli scarpini e alle maglie dei giocatori, la mostra ricostruisce uno spogliatoio dove sono esposti i kit delle 13 squadre che hanno vinto la UEFA Champions League.

Programma del Trophy tour 2012
25–26 settembre: Venezia (Piazza San Marco)
28–30 settembre: Bologna (Piazza XX Settembre)
2 ottobre: Firenze (Piazza della Repubblica)
5–7 ottobre: Palermo
12–14 ottobre: Napoli (Piazza del Plebiscito)
19–22 ottobre: Roma (Piazza del Popolo)

Ultimo aggiornamento: 26/09/12 7.51CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1866950.html#torino+benvenuto+trophy+tour

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.