Il sito ufficiale del calcio europeo

Burak punta al vertice

Pubblicato: Martedì, 11 settembre 2012, 10.47CET
L’attaccante, autore di 33 gol con il Trabzonspor la scorsa stagione, si prepara per la nuova sfida in Turchia e in UEFA Champions League con la maglia del Galatasaray.
Burak punta al vertice
Burak Yılmaz parla a UEFA.com ©UEFA.com
 
 
 
Pubblicato: Martedì, 11 settembre 2012, 10.47CET

Burak punta al vertice

L’attaccante, autore di 33 gol con il Trabzonspor la scorsa stagione, si prepara per la nuova sfida in Turchia e in UEFA Champions League con la maglia del Galatasaray.

Quest’estate, Burak Yılmaz è approdato al Galatasaray AŞ con grandi aspettative, ma per sua fortuna le ambizioni dei tifosi sono molto simili alle sue.

Se la scorsa stagione Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Robin van Persie hanno riscritto gli almanacchi a suon di gol, i risultati di Burak in Turchia non sono passati inosservati. In 30 partite di campionato con il Trabzonspor, l’attaccante ha messo a segno ben 33 reti, contribuendo al terzo posto della sua squadra. Poi sono arrivati il Galatasaray e una nuova sfida per il 2012/13.

"L’anno scorso giocavo solo al centro, mentre quest’anno useremo un altro sistema - commenta l’attaccante, 26 anni -. È anche una questione di atteggiamento: il mio era quello giusto, ma credo che quest’anno non cambierà niente perché continuerò a lavorare molto. Ho lavorato sulla posizione e sulle varie tecniche per segnare. Più mi allenavo, più segnavo".

Se n’è accorto subito il suo nuovo allenatore Fatih Terim, sicuro che le esperienze nel Besiktas, Fenerbahçe SK, Trabzonspor e Galatasaray permetteranno a Burak di soddisfare le aspettative. "Burak ha giocato nelle quattro squadre turche più forti dai 19 ai 26 anni; ci sono riusciti solo in due - commenta il tecnico -. Sicuramente sa reggere la pressione, anche se a volte la pressione può essere positiva. Se Burak la saprà sfruttare andrà molto lontano".

L’opportunità di giocare con Terim, il tecnico che nel 2006 lo ha fatto esordire nella Turchia, ha convinto l’attaccante a lasciare il Trabzonspor. "Il mister ha un carattere duro, ma può essere anche morbido. A volte dice le cose scherzando, ma non tradisce mai i suoi principi e penso che sia giusto così. Con lui posso crescere ancora".

Burak punta sicuramente in alto: "Sono venuto qui per vincere. Mi piacerebbe mettere le mani sulla Champions League, ma intanto pensiamo al campionato che è il principale obiettivo della stagione. In ogni caso spero di fare bene anche in Europa: sono un attaccante e voglio segnare il più possibile".

Ultimo aggiornamento: 12/09/12 10.30CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1857672.html#burak+punta+vertice

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.