Orari CET

26 giugno 2011

Nigeria0-1Francia
Arbitro: Kari Seitz (USA) – Stadio: Rhein-Neckar-Arena, Hoffenheim (GER)
Germania2-1Canada
Arbitro: Jacqui Melksham (AUS) – Stadio: Olympiastadion, Berlino (GER)

27 giugno 2011

Giappone2-1Nuova Zelanda
Arbitro: Kirsi Heikkinen (FIN) – Stadio: Ruhrstadion, Bochum (GER)
Messico1-1Inghilterra
Arbitro: Silvia Elisabeth Reyes Juarez (PER) – Stadio: VfL Wolfsburg Arena, Wolfsburg (GER)

28 giugno 2011

Colombia0-1Svezia
Arbitro: Carol Anne Chenard (CAN) – Stadio: BayArena, Leverkusen (GER)
Stati Uniti2-0Corea
Arbitro: Bibiana Steinhaus (GER) – Stadio: Rudolf-Harbig, Dresda (GER)

29 giugno 2011

Norvegia1-0Equatorial Guinea
Arbitro: Quetzalli Alvarado (MEX) – Stadio: FIFA Women's World Cup Stadium, Augsburg (GER)
Brasile1-0Australia
Arbitro: Jenny Palmqvist (SWE) – Stadio: Borussia-Park, Monchengladbach (GER)

30 giugno 2011

Canada0-4Francia
Arbitro: Etsuko Fukano (JPN) – Stadio: Ruhrstadion, Bochum (GER)
Germania1-0Nigeria
Arbitro: Sung Mi Cha (KOR) – Stadio: Commerzbank Arena, Francoforte (GER)

01 luglio 2011

Giappone4-0Messico
Arbitro: Christina Westrum Pedersen (NOR) – Stadio: BayArena, Leverkusen (GER)
Nuova Zelanda1-2Inghilterra
Arbitro: Therese Neguel (CMR) – Stadio: Rudolf-Harbig, Dresda (GER)

02 luglio 2011

Corea0-1Svezia
Arbitro: Estela Alvarez (ARG) – Stadio: FIFA Women's World Cup Stadium, Augsburg (GER)
Stati Uniti3-0Colombia
Arbitro: Dagmar Damkova (CZE) – Stadio: Rhein-Neckar-Arena, Hoffenheim (GER)

03 luglio 2011

Australia3-2Equatorial Guinea
Arbitro: Gyöngyi Gaál (HUN) – Stadio: Ruhrstadion, Bochum (GER)
Brasile3-0Norvegia
Arbitro: Kari Seitz (USA) – Stadio: VfL Wolfsburg Arena, Wolfsburg (GER)

05 luglio 2011

Francia2-4Germania
Arbitro: Kirsi Heikkinen (FIN) – Stadio: Borussia-Park, Monchengladbach (GER)
Canada0-1Nigeria
Arbitro: Finau Vulivuli (FIJ) – Stadio: Rudolf-Harbig, Dresda (GER)
Nuova Zelanda2-2Messico
Arbitro: Jenny Palmqvist (SWE) – Stadio: Rhein-Neckar-Arena, Hoffenheim (GER)
Inghilterra2-0Giappone
Arbitro: Carol Anne Chenard (CAN) – Stadio: FIFA Women's World Cup Stadium, Augsburg (GER)

06 luglio 2011

Corea0-0Colombia
Arbitro: Christina Westrum Pedersen (NOR) – Stadio: Ruhrstadion, Bochum (GER)
Svezia2-1Stati Uniti
Arbitro: Etsuko Fukano (JPN) – Stadio: VfL Wolfsburg Arena, Wolfsburg (GER)
Australia2-1Norvegia
Arbitro: Estela Alvarez (ARG) – Stadio: BayArena, Leverkusen (GER)
Equatorial Guinea0-3Brasile
Arbitro: Bibiana Steinhaus (GER) – Stadio: Commerzbank Arena, Francoforte (GER)
Ultimo aggiornamento: 17/10/2012 11:16 CET

Verso la finale

Le qualificazioni europee per la Coppa del Mondo FIFA Femminile 2015 comprendono due fasi a gironi e un turno di spareggi.

Fase preliminare
Le otto nazioni con il coefficiente più basso vengono sorteggiate in due mini tornei da quattro squadre, in programma dal 4 al 9 aprile 2013. Ogni mini torneo viene ospitato da una nazione e le squadre si affrontano con la formula del girone all'italiana. Passano il turno le vincitrici del girone e le seconde classificate.

Fase a gironi
Le quattro squadre qualificate raggiungono le altre 38 nazioni, formando sette gironi da sei squadre. Il sorteggio è previsto per il 16 aprile 2013, mentre gli incontri verranno disputati dal 20/21 settembre 2013 al 17 settembre 2014 con gare di andata e ritorno. Le sette vincitrici dei gironi si qualificano direttamente per la fase finale. Le seconde classificate con i migliori risultati contro la prima, terza, quarta e quinta squadra del girone accedono agli spareggi per aggiudicarsi l'ultimo posto disponibile in Canada.

Spareggi
Le due squadre con il migliore coefficiente verranno sorteggiate contro le altre due squadre e partecipano al primo turno di spareggio, che si giocherà con gare di andata e ritorno il 25/26 e il 29/30 ottobre 2014. Quindi, le due vincitrici si sfideranno il 22/23 e il 26/27 novembre 2014 per decidere la qualificata alla fase finale.

Fase finale
Alla fase finale del 2015 in Canada partecipano 24 squadre, comprese le otto qualificate europee.

Per ulteriori dettagli, come i criteri di spareggio per le squadre che concludono il girone a pari punti o per determinare la vincitrice dopo i supplementari, è possibile consultare il regolamento ufficiale della competizione.