Germania a caccia della tripletta

Iniziano questa settimana in Macedonia i primi incontri di qualificazione per il Campionato Europeo Femminile Under 19 UEFA, Italia in Russia.

Iniziano questa settimana in Macedonia i primi incontri di qualificazione per il Campionato Europeo Femminile Under 19 UEFA. E la Germania è alla ricerca di una prestigiosa tripletta.

Obiettivo Francia
Quarantaquattro paesi si contendono i sette posti disponibili per le finali, in programma in Francia dal 7 al 19 luglio 2008. Le prime due squadre di ciascuno dei primi undici gironi di qualificazione passano al sorteggio per il secondo turno di qualificazione in programma l’11 dicembre. A loro si aggiungono le due terze classificate con il miglior record rispetto alle prime due classificate nel loro rispettivo gruppo.

Germania campione in carica
Tutti i primi gruppi di qualificazione, tranne uno, giocano questo giovedì e poi sabato e martedì. Tra questi figura il gruppo della Germania - che si è appena confermata campione Under 19 in Islanda - che incontrerà la Repubblica ceca, la Macedonia paese ospitante e il Galles nel Gruppo 9.

Ex vincitori
L’Inghilterra, seconda classificata lo scorso anno, incontra gli ex campioni della Spagna, la Lituania paese ospitante e le Isole Faroe nel Gruppo11. La Russia ospita il Gruppo 4 del quale fanno parte Italia, Israele e Irlanda del Nord. I russi, insieme alla Francia, sono gli unici ex vincitori da quando la formula della competizione è cambiata nel 2001/02. In precedenza era un torneo Under 18. Un gruppo inizia oggi e continua venerdì e lunedì: è il gruppo 3, che si gioca in Svezia.

Campionato Europeo Femminile Under 19 UEFA 2007/08, turno di qualificazione
Nazione ospitante in neretto
Gruppo 1 Gruppo 2
Portogallo Polonia
Islanda Austria
Grecia Turchia
Romania Bulgaria
Gruppo 3 Gruppo 4
Svezia Russia
Ungheria Italia
Georgia Israele
Kazakhstan Irlanda del Nord
Gruppo 5 Gruppo 6
Serbia Danimarca
Finlandia Belgio
Bielorussia Bosnia-Erzegovina
Estonia Lettonia
Gruppo 7 Gruppo 8
Ucraina Svizzera
Scozia Repubblica d'Irlanda
Azerbaijan Slovacchia
Armenia Croazia
Gruppo 9 Gruppo 10
Galles Olanda
Germania (campione in carica) Norvegia
F.Y.R. Macedonia Slovenia
Repubblica ceca Moldova
Gruppo 11
Spagna
Inghilterra
Lituania
Faroe Islands

In alto