Guida alla nuova stagione di EURO Women's U19

Il turno elite è completo, con le migliori terze Grecia e Bulgaria che si uniscono alle prime due di ogni girone.

©Getty Images

Meno di un mese dopo che la Spagna si è riconfermata vincitrice nei Campionati Europei femminili UEFA Under 19 in Svizzera, sono cominciate le qualificazioni per la fase finale del 2019 in Scozia.

Complessivamente 48 delle 51 entranti (un record) hanno cominciato la propria corsa nel turno di qualificazione col Gruppo 6 ospitato dal Liechtenstein – nazione all'esordio in partite ufficiali femminili - che ha visto in campo le semifinaliste del 2018, Danimarca, Grecia e Serbia.

Gli altri 11 gironi sono stati disputati dal 1° al 9 ottobre, con 26 squadre che raggiungono le due già qualificate al turno elite - ovvero i detentori della Spagna e la Francia. Sette nazioni in seguito raggiungeranno i padroni di casa della Scozia nella fase finale di luglio.

Passate al turno elite: Spagna (detentori), Francia, Inghilterra, Slovacchia, Svizzera, Turchia, Slovenia, Svezia, Norvegia, Repubblica Ceca, Finlandia, Ungheria, Danimarca, Serbia, Grecia, Austria, Russia, Repubblica d'Irlanda, Ucraina, Germania, Irlanda del Nord, Olanda, Polonia, Italia, Portogallo, Bulgaria, Islanda, Belgio

Gli highlights della finale 2018: Germania 0-1 Spagna
Gli highlights della finale 2018: Germania 0-1 Spagna

Gironi del turno di qualificazione
Gruppo 1 qualificate:
Inghilterra, Slovacchia

Gruppo 2 qualificate: Svizzera, Turchia

Gruppo 3 qualificate: Slovenia, Svezia

Gruppo 4 qualificate: Norvegia, Repubblica Ceca

Gruppo 5 qualificate: Finlandia, Ungheria

Gruppo 6 qualificate: Danimarca, Serbia, Grecia*

Gruppo 7 qualificate: Russia, Austria

Gruppo 8 qualificate: Repubblica d'Irlanda, Ucraina

Gruppo 9 qualificate: Germania, Irlanda del Nord

Gruppo 10 qualificate: Olanda, Polonia

Gruppo 11 qualificate: Italia, Portogallo, Bulgaria*

Gruppo 12 qualificate: Belgio, Islanda

*Nazione ospitante

Qualificate al turno elite: Spagna, Francia

Qualificata alla fase finale: Scozia (nazione ospitante)

Verso la Scozia
• Le prime due di ciascun girone più le due terze con i risultati migliori contro le prime due del proprio gruppo raggiungeranno la Spagna e la Francia nel sorteggio del turno elite del 23 novembre 2018, con le partite che si giocheranno dal 1° al 9 aprile e dal 10 al 18 giugno 2019.

• Sette nazioni in seguito raggiungeranno la Scozia nella fase finale che si disputerà dal 16 al 28 luglio 2019.

• La fase finale agirà anche da qualificazione per le nazionali UEFA alla Coppa del Mondo femminile FIFA U20 del 2020.

In alto