Partono le qualificazioni

Ad appena 50 giorni dalla conquista della sua seconda corona continentale, la Svezia inizia la difesa del titolo martedì quando partono le qualificazioni, Italia in Olanda.

Filippa Angeldal eAnna Oskarsson festeggiano durante la finale del 2015
Filippa Angeldal eAnna Oskarsson festeggiano durante la finale del 2015 ©Sportsfile

Ad appena 50 giorni dalla conquista della sua seconda corona continentale, la Svezia inizia la difesa del titolo martedì quando partono le qualificazioni.

La squadra di Calle Barrling è impegnata in ERJ Macedonia dove giocherà tre partite in sei giorni affrontando le padroni di casa, Irlanda del Nord e Montenegro nel Gruppo 6. 

Italia impegnata in Olanda in un Gruppo 7 che comprende anche Cipro e Moldavia.

• Calendario qualificazioni

Il cammino verso la Slovacchia
Le prime due di ogni girone si qualificano per il sorteggio della fase elite in programma il 10 dicembre, quando entreranno in corsa anche le teste di serie Spagna e Inghilterra. Il turno elite è in programma dal 5 al 10 aprile con sette squadre che si uniranno alla Slovacchia per la fase finale di luglio.

©UEFA.com

Turno qualificazioni (*padrone di casa)
Gruppo 1: Svizzera, Islanda, Grecia*, Georgia

Gruppo 2: Francia, Repubblica ceca, Bosnia ed Erzegovina*, Isole Faroe

Gruppo 3: Belgiuo, Galles*, Croazia, Azerbaijan

Gruppo 4: Finlandia*, Polonia, Turchia, Lituania

Gruppo 5: Germania, Serbia, Ungheria*, Kazakistan

Grouppo 6: Svezia, Irlanda del Nord, Macedonia*, Montenegro

Gruppo 7: Olanda*, Italia, Cipro, Moldova

Gruppo 8: Norvegia, Portogallo*, Estonia, Israele

Gruppo 9: Danimarca, Romania, Bielorussia*, Lettonia

Gruppo 10: Irlanda, Russia, Slovenia*, Bulgaria

Gruppo 11: Scozia, Austria*, Ucraina, Albania

Alla fase elite: Inghilterra, Spagna
Alla fase finale: Slovacchia (padrone di casa)

In alto