Norvegia, Israele e Slovacchia per gli Europei Under 19 Femminili

Norvegia, Israele e Slovacchia sono state scelte per ospitare le fasi finali dei Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili per il triennio 2014-16.

Festeggiamenti norvegesi nel corso della passata edizione del torneo
Festeggiamenti norvegesi nel corso della passata edizione del torneo ©UEFA.com

Il Comitato Esecutivo UEFA ha annunciato nel corso della riunione di Istanbul i nomi dei paesi organizzatori dei Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili per il triennio 2014-16.

Non nuova all'organizzazione di grandi eventi femminili, la Norvegia sarà paese ospitante nel 2014, seguita da Israele, alla prima esperienza nel calcio femminile, nel 2015, e dalla Slovacchia nel 2016.

La Norvegia è stata co-organizzatrice dei Campionati Europei UEFA Femminili del 1997 e quattro anni più tardi si è classificata al secondo posto in casa nel torneo Under 18, antesignano dell'attuale competizione. Israele, alla prima esperienza nell'organizzazione di un torneo femminile, aveva ospitato i Campionati Europei UEFA Under 16 un anno prima, mentre la Slovacchia, organizzatrice dei Campionati Europei UEFA Under 21 nel 2000, ospiterà il prossimo anno anche quelle dei Campionati Europei UEFA Under 17.

La Federcalcio gallese (FAW) era stata scelta come organizzatrice dei Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili del 2013 18 mesi fa dal Comitato esecutivo UEFA. Le fasi finali di questa stagione si disputeranno invece ad Antalya, in Turchia, ed avranno per protagoniste, oltre ai padroni di casa, le sette squadre che usciranno vittoriose dalle qualificazioni in programma tra fime marzo e inizio aprile. Le fasi finali si disputeranno dal 2 al 14 luglio 2012.

In alto