Guida al turno di qualificazione #WU19EURO 2020/21

Le partite dei gironi si giocheranno a febbraio 2021: inizia il cammino verso la Bielorussia.

©UEFA.com

Il turno di qualificazione dei Campionati Europei UEFA Under 19 femminili 2020/21 si giocherà a febbraio e deciderà le 13 squadre che raggiungeranno la testa di serie Spagna negli spareggi. Inizia il cammino verso la Bielorussia.

Gruppo 1: Repubblica Ceca, Portogallo (nazione ospitante), Romania, Lettonia

Gruppo 2: Italia, Serbia (nazione ospitante), Ucraina, Andorra

Gruppo 3: Francia, Slovacchia, Galles (nazione ospitante), Macedonia del Nord

Gruppo 4: Germania, Austria, Croazia (nazione ospitante), Kazakistan

Gruppo 5: Norvegia, Polonia (nazione ospitante), Bosnia-Erzegovina, Isole Faroe

Gruppo 6: Scozia (nazione ospitante), Ungheria, Montenegro, Estonia

Gruppo 7: Belgio (nazione ospitante), Svezia, Azerbaijan, Cipro

Gruppo 8: Svizzera, Irlanda del Nord, Turchia, Armenia (nazione ospitante)

Gruppo 9: Danimarca, Russia, Albania (nazione ospitante), Moldavia

Gruppo 10: Olanda (nazione ospitante), Slovenia, Israele, Lituania

Gruppo 11: Finlandia, Islanda, Bulgaria (nazione ospitante), Georgia

Gruppo 12: Inghilterra, Repubblica d'Irlanda, Grecia (nazione ospitante), Kosovo

• Andorra è all'esordio.

• Le prime di ciascun girone vanno agli spareggi di aprile 2021 insieme alla seconda con i risultati migliori contro la prima e terza del proprio girone. A queste squadre si aggiungerà la testa di serie Spagna, già qualificata.

• Sette squadre si qualificheranno dal turno elite alla fase finale che si giocherà in Bielorussia dal 21 luglio al 2 agosto 2021, alla quale si aggiungerà la nazione ospitante. La fase finale agirà anche da qualificazione alla Coppa del Mondo femminile FIFA U21.