UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Diani spinge la Francia in finale

Germania - Francia 1-2
Una doppietta di Kadidiatou Diani manda la squadra di Gilles Eyquem in finale, tedesche in gol con Pauline Bremer su rigore.

Kadidiatou Diani festeggia il primo gol segnato contro la Germania
Kadidiatou Diani festeggia il primo gol segnato contro la Germania ©Sportsfile

Una doppietta nello spazio di tre minuti di Kadidiatou Diani, entrata in campo nella ripresa, regala alla Francia il successo per 2-1 contro la Germania nella semifinale del Campionato Europeo Femminile Under 19 UEFA a Llanelli.

La punta dell'FCF Juvisy Essonne impiega cinque minuti per sbloccare il risultato, rompendo  l'equilibrio che durava da un'ora al Parc y Scarlets. Un suo colpo di testa due minuti più tardi mette al sicuro il risultato nonostante la Francia conclude la gara in dieci. Pauline Bremer accorcia le distanze per la squadra di Maren Meinert trasformando un rigore nel recupero, ma non basta a negare alla Francia l'occasione di sollevare sabato il terzo titolo continentale femminile Under 19.

Linda Dallmann si fa largo per prima nel cuore della difesa francese, ma il portiere Solène Durand sventa il pericolo vanificando la presenza di Pauline Bremer, capocannoniere del torneo con sei reti, in agguato. Bremer va vicina al gol quando dribbla Durand, ma la sua conclusione è salvata sulla linea da Aurélie Gagnet.

Fino a quel momento sulla difensiva, la Francia risponde con Sandie Toletti che offre un'occasione a Clarisse Le Bihan e, sul proseguimento dell'azione, a Aminata Diallo. Quest'ultima, mediano della Francia, incarna lo spirito di sacrificio delle ragazze di Gilles Eyquem.

La ripresa inizia con l'ingresso in campo nelle file della Francia della regista Claire Lavogez, ma è ancora la Germania a spingere e a rendersi pericolosa con un colpo di testa di Rebecca Knaak. E quando Bremer riesce a eludere la marcatura dell'ottima Griedge M'Bock Bathy, Durand si salva di piede.

Nonostante una conclusione di Toletti che non inquadra la porta di Meike Kämper, non si scorgono i segnali del pericolo che si sta per abbattere sui quattro volte campioni d'Europa. Al 62', Diani si libera sulla sinistra dell'area tedesca e insacca con una conclusione a giro. Il raddoppio è immediato: Diani svetta di testa su corner di Lavogez e firma il 2-0. Le mosse di Eyquem si sono rivelate indovinate. 

La Germania sembra sconfitta, fino a quando Bremer si invola verso l'area ed è atterrata al limite da M'Bock Bathy, espulsa per il fallo.

Bremer vede quindi una sua conclusione salvata di nuovo sulla linea da Gagnet, mentre il tiro della compagna di squadra Margarita Gidion è respinto dalla traversa. La numero 9 della Germania si consola firmando il suo sesto gol della fase finale dal dischetto nel recupero.