UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Poker tedesco, Azzurrine al tappeto

Germania – Italia 4-1
La Germania ha superato senza problemi le ragazze di Corradini nella prima gara del Gruppo A.

Poker tedesco, Azzurrine al tappeto
Poker tedesco, Azzurrine al tappeto ©Sportsfile

La Germania è partita forte battendo 4-1 le Azzurrine all’esordio nel Gruppo A del Campionato Europeo Femminile Under 19.

La squadra di Maren Meinert, tre volte campione d’Europa, ha voluto subito mettersi alle spalle l’eliminazione dello scorso anno nella fase a gironi. Kyra Malinowski apre le marcature al 15’ sugli sviluppi di un corner e Hasret Kayikci raddoppia poco più tardi con un gran tiro. Marie-Louise Bagehorn firma il tris, prima del poker di Carolin Simon al 47’ su calcio di punizione. Il gol della bandiera delle Azzurrine è di Marta Mason.

Vincitrice del torneo nel 2008, l’Italia crea la prima occasione della partita con l’unica punta Sabrina Marchese, che impegna Almuth Schult dalla destra. Ma è un fuoco di paglia: la Germania costringe l’Italia sulla difensiva e al 9’ Katja Schroffenegger deve tuffarsi per respingere una conclusione di Malinowski.

La Germania spinge sull’acceleratore e poco più tardi passa: Malinowski svetta indisturbata su un corner della Ramona Petzelberger e realizza il gol del vantaggio. La squadra di Corrado Corradini reagisce con veemenza, ma al 25’ deve arrendersi ancora a una prodezza della Kayikci: bolide da 25 metri che sbatte sotto la traversa e si insacca.

Un grande intervento della Schroffenegger nega il gol alla Petzelberger, ma poco più tardi la Bagehorn trova l’incrocio da fuori area. L’abilità balistica delle tedesche è confermata a inizio ripresa, quando la Simon disegna una parabola imprendibile per la Schroffenegger su calcio di punizione.

Al 59’ le Azzurrine trovano il gol della bandiera con la Mason, che realizza con freddezza su assist della neo entrata Lisa Alborghetti. Nel finale la Germania va vicino al quinto gol con il palo della Kayikci. Le tedesche se la vedranno giovedì contro la Scozia, mentre l’Italia è attesa da un altro confronto difficile contro le detentrici dell’Inghilterra.