La Spagna parte bene, pari per le Azzurrine

Esordio con successo per le campionesse in carica, vittoriose 2-0 sul Belgio, nel secondo turno di qualificazione. L'Italia non va oltre l'1-1 contro la Repubblica ceca; successo a valanga per la Francia.

Il pallone ufficiale del torneo
©Sportsfile

La Spagna campione d'Europa in carica parte bene nel secondo turno di qualificazione dei Campionati Europei UEFA Under 17 Femminili, cominciato sabato.

La squadra di Jorge Vilda regola 2-0 il Belgio nel Gruppo 2 grazie alle reti nel finale di Raquel Pinel e Izaskun Leoz. Nell'altra gara del minitorneo, l'Italia non va oltre l'1-1 contro la Repubblica ceca padrona di casa.

Il successo più ampio è quello della Francia, che nel Gruppo 4 supera 4-1 la Scozia grazie alle doppiette di Claire Lavogez e Clarisse Le Bihan. Svizzera - Galles si conclude invece sull'1-1.

Nel Gruppo 1, la Polonia si impone 3-1 in rimonta sulla Svezia grazie alle reti firmate nella ripresa da Agata Guściora - rigore - Ewa Pajor e Nikola Kaletka. Nell'altra gara, l'Islanda supera 2-0 l'Inghilterra.

Le gare riprenderanno lunedì e si concluderanno tre giorni più tardi. Le vincitrici dei quattro gironi accederanno alle fasi finali in programma a partire dal 28 luglio allo Stadio Colovray, l'impianto situato di fronte alla sede UEFA di Nyon. Le partite del Gruppo 3, che comprende Germania, Russia, Finlandia e Danimarca - cominceranno il 21 aprile.

In alto