UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La Spagna parte bene, pari per le Azzurrine

Esordio con successo per le campionesse in carica, vittoriose 2-0 sul Belgio, nel secondo turno di qualificazione. L'Italia non va oltre l'1-1 contro la Repubblica ceca; successo a valanga per la Francia.

Il pallone ufficiale del torneo
Il pallone ufficiale del torneo ©Sportsfile

La Spagna campione d'Europa in carica parte bene nel secondo turno di qualificazione dei Campionati Europei UEFA Under 17 Femminili, cominciato sabato.

La squadra di Jorge Vilda regola 2-0 il Belgio nel Gruppo 2 grazie alle reti nel finale di Raquel Pinel e Izaskun Leoz. Nell'altra gara del minitorneo, l'Italia non va oltre l'1-1 contro la Repubblica ceca padrona di casa.

Il successo più ampio è quello della Francia, che nel Gruppo 4 supera 4-1 la Scozia grazie alle doppiette di Claire Lavogez e Clarisse Le Bihan. Svizzera - Galles si conclude invece sull'1-1.

Nel Gruppo 1, la Polonia si impone 3-1 in rimonta sulla Svezia grazie alle reti firmate nella ripresa da Agata Guściora - rigore - Ewa Pajor e Nikola Kaletka. Nell'altra gara, l'Islanda supera 2-0 l'Inghilterra.

Le gare riprenderanno lunedì e si concluderanno tre giorni più tardi. Le vincitrici dei quattro gironi accederanno alle fasi finali in programma a partire dal 28 luglio allo Stadio Colovray, l'impianto situato di fronte alla sede UEFA di Nyon. Le partite del Gruppo 3, che comprende Germania, Russia, Finlandia e Danimarca - cominceranno il 21 aprile.