UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La prima finalista è la Spagna

Norvegia - Spagna 0-2
Grazie alle reti di Amanda Sampedro ed Esther González, la Spagna conquista la finale del Campionato Europeo Under 17 femminile UEFA.

Amanda Sampedro (Spagna) esulta
Amanda Sampedro (Spagna) esulta ©Sportsfile

Grazie alle reti di Amanda Sampedro ed Esther González, la Spagna supera un'ostica Norvegia e conquista la finale del Campionato Europeo Under 17 femminile UEFA.

I gol
La Spagna apre le marcature all'11' con Sampedro, che si avventa su una ribattuta della difesa e insacca da 12 metri. La Norvegia paga i tanti errori in attacco al 6' della ripresa, quando Esther supera il portiere Børnes dal limite dell'area e regala alla squadra la finale di giovedì a Nyon contro Germania o Francia.

Occasioni sprecate
Nei primi 10', la Norvegia spreca due ghiotte occasioni. Al 3', Lisa-Marie Karlseng Utland supera la difesa in velocità su una palla lunga ma il portiere Sandra Paños intercetta di piede. Al 9', Utland riesce a superare l'etremo difensore, ma Yazmina Rodríguez salva sulla linea.

Pericolo costante
Anche se la Spagna domina nel possesso palla, specie con la centrocampista Ana Buceta, è la Norvegia a rendersi più spesso pericolosa. Su un tiro di Else Vassbø da 10 metri, Paños para senza difficoltà, poi Emile Haavi ruba un pallone a Esther ma la sua conclusione attraversa lo specchio della porta.

Dilaga la Spagna
La Spagna sfiora il raddoppio al 26', ma il terzino destro Anja Sønstevold devia il tiro di Buceta in angolo. Dopo il raddoppio di Esther, le iberiche dilagano e le norvegesi faticano a contenerne gli attacchi. Giovedì, la formazione scandinava disputerà la finale per il terzo posto.