Spagna in finale, battuta la Francia ai rigori

Spagna - Francia 1-1 (4-3 dcr)Il rigore decisivo di Lucía García ha regalato alla nazionale iberica la qualificazione alla finale.

Guarda come la Spagna ha conquistato la finale nell'emozionante partita terminata ai rigori contro la Francia.

La Spagna ha battuto la Francia ai rigori dopo il pareggio per 1-1 a Valsvöllur, e si qualifica così per la sua quinta finale degli Europei Femminili UEFA Under 17.

La Francia aveva un piede nella finale di sabato dopo il gol che ha sbloccato il risultato al 63' minuto di Sarah Galera, ma a un minuto dal termine Natalia Montilla ha pareggiato. I rigori hanno poi premiato le spagnole per 4-3, e ora la nazionale iberica se la vedrà con una tra Svizzera e Germania in finale. Mentre la Spagna cerca il suo terzo titolo a questo livello, la Francia è destinata a rimanere nuovamente a bocca asciutta.

La Spagna sembra la più 'carica' durante il riscaldamento, ma è la Francia a iniziare meglio. Marie-Antoinette Katoto apre due volte per le compagne con potenza e ritmo, e nel secondo caso Inès Boutaleb conclude l'azione calciando sul palo.

La Francia sembra messa meglio dal punto di vista fisico, e su cross di Katoto per poco Boutaleb non segna. Quando Boutaleb restituisce il favore, Amaia Peña è pronta e para il tiro di Katoto. La Spagna si fa pericolosa con la punizione di Carmen Menayo e sembra ritrovare fiducia.

La squadra di Sandrine Soubeyrand resiste però alla Spagna meglio di qualsiasi avversaria precedente, e il modulo 4-3-3 diventa 4-5-1 quando necessario.

A inizio ripresa la Spagna si fa minacciosa con Montilla e Menayo, che però calcia alto. A questo punto è la porta francese a sembrare maggiormente in pericolo, ma Jane Lebastard è in serata positiva.

Poco dopo l'ora di gioco, però, è la Francia che passa in vantaggio. Dopo la parata con la punta delle dita di Peña su tiro diHélène Fercocq, il difensore Galera potra le Bleuettes in vantaggio, con il portiere che non riesce a bloccare sul calcio d'angolo successivo. Nel finale la Spagna rialza la testa, ci prova con García e poi pareggia grazie al pallonetto dai 20 metri di Montilla che supera Lebastard al 79' minuto.

Ai rigori, Boutaleb si vede parare il suo tiro da Peña, mentre García non sbaglia e la Spagna vince 4-3.

Pedro López, Spagna
E' stata una buona partita. Nel corso degli 80 minuti ci sono state belle giocate, pregevolezze tecniche, occasioni e grandi parate, perciò c'è stato molto più dei calci di rigore. La Francia è una delle due migiori squadre in Europa e lo ha dimostrato sul campo. Anche noi abbiamo giocato con qualità e carattere. Le mie ragazze non mollano mai e se qualcuno vuole batterle deve lottare. Abbiamo segnato un gran gol, che è arrivato al momento giusto e ci ha caricati per i calci di rigore.

Sandrine Soubeyrand, Francia
Siamo deluse, molto deluse, ma non della prestazione perché abbiamo giocato bene. Avevamo la gara nelle nostre mani ma poi abbiamo fatto un errore e ce la siamo lasciata sfuggire. Potevamo fare il 2-0 proprio prima del loro gol del pareggio. Penso che meritino di andare in finale.

In alto