SSI Err 
Il sito ufficiale del calcio europeo

Duggan salva l'Inghilterra

Pubblicato: Lunedì, 15 luglio 2013, 20.05CET
Inghilterra - Russia 1-1
Toni Duggan ha messo fine alle speranze della Russia di raccogliere la prima vittoria nelle fasi finali con il gol del pareggio nel finale.
di Paul Saffer
da Linköping Arena

rate galleryrate photo
1/0
counter
  • loading...

Statistiche partite

InghilterraRussia

Gol segnati1
 
1
Tiri totali16
 
10
Tiri nello specchio4
 
4
fuori12
 
4
Bloccati0
 
0
sui legni2
 
0
Calci d'angolo7
 
6
Fuorigioco0
4
Cartellini gialli2
 
0
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi15
 
12
Falli subiti12
 
14

Classifiche

Pubblicato: Lunedì, 15 luglio 2013, 20.05CET

Duggan salva l'Inghilterra

Inghilterra - Russia 1-1
Toni Duggan ha messo fine alle speranze della Russia di raccogliere la prima vittoria nelle fasi finali con il gol del pareggio nel finale.

Toni Duggan ha messo fine alle speranze della Russia di raccogliere la prima vittoria nelle fasi finali di UEFA Women's EURO quando ha trovato il gol del pareggio nel finale restituendo speranza di qualificazione all'Inghilterra.

Entrambe le squadre avevano perso le loro gare di apertura venerdì, e nonostante l'Inghilterra abbia avuto in mano il pallino del gioco non è riuscita a rispondere al gol del vantaggio russo siglato da Nelli Korovkina al 38' minuto fino a che due subentrate, Duggan e Kelly Smith, non hanno scambiato in occasione del gol del pareggio. Entrambe le squadre adesso devono vincere la loro partita di giovedì - la Russia con la Spagna e l'Inghilterra con la Francia - e sperare che l'altra partita vada nel verso giusto.

L'Inghilterra aveva subito gol nelle prime battute contro la Spagna ma per poco non trova il gol al secondo minuto quando Rachel Yankey trova Ellen White, che ci prova ma è imprecisa. E' poi la Russia ad avere una buona occasione quando la palla da calcio d'angolo finisce a Olga Petrova, il cui colpo di testa viene però parato da Karen Bardsley. Ma è l'Inghilterra a giocare meglio e il tiro di Jill Scott viene deviato sul palo da Elvira Todua.

La Russia è veloce in contropiede, però, e Bardsley ringrazia quando vede la conclusione di Korovkina andare oltre il palo. Fara Williams si dimostra vivace e non fa rimpiangere Kelly Smith ma il suo tiro finisce alto. Al 17' minuto l'Ingilterra è obbligata a fare un cambio quando Yankey, alla sua 129esima presenza, si stira un muscolo e viene sostituita dall'altra ala Karen Carney, il cui calcio d'angolo viene deviato alto di testa da Stephanie Houghton.

Alex Scott sta capitanando l'Inghilterra alla sua 100esima presenza e per poco non trova il 13esimo gol dopo una bella azione di Eniola Aluko, ma la sua conclusione finisce oltre il palo. Il calcio d'angolo di Carney viene deviato da Anita Asante sui piedi di Aluko, ma Todua è brava a bloccare. Al 38' è però la Russia a passare, con Korovkina che batte a rete di testa dopo che il cross di Elena Morozova era stato deviato da Elena Terekhova.

Ora l'Inghilterra deve premere sull'acceleratore nel secondo tempo, e con un tiro dalla distanza Houghton impengna Todua. Verso l'ora di gioco Carney fa partire un cross in profondità ma White non riesce ad approfittarne. L'attaccante Toni Duggan sostituisce il terzino sinistro Houghton con l'Inghilterra che prova il tutto per tutto, e Aluko va vicina al gol.

L'ultimo tentativo per le inglesi è quello di inserire la 34enne Kelly Smith a 12 minuti dal termine - la sua prima azione a qualsiasi livello in quattro mesi. La scommessa dà i suoi frutti, con Smith che verticalizza per Duggan che insacca e ridona speranza all'Inghilterra.

Ultimo aggiornamento: 04/12/13 4.16CET

http://it.uefa.com/womenseuro/season=2013/matches/round=2000175/match=2010723/postmatch/report/index.html#duggan+salva+linghilterra