Fase finale - Fase a gironi (Gruppo C) - 25/08/2009 - 16:30CET (17:30 ora locale) - Lahti Stadium - Lahti
1-2
 

Inghilterra - Italia 1-2 - 25/08/2009 - Pagina della partita - Europeo femminile 2009

Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Italia rimonta, vince e convince

Pubblicato: Martedì, 25 agosto 2009, 23.20CET
Inghilterra - Italia 1-2
Panico e Tuttino rispondono al rigore trasformato da Williams: le Azzurre guadagnano i primi tre punti nel Gruppo C.
di Roberta Radaelli
da Lahti
L'Italia rimonta, vince e convince
La festa dell'Italia ©Sportsfile

Statistiche partite

InghilterraItalia

Gol segnati1
 
2
Tiri nello specchio18
 
12
Tiri fuori0
 
0
Calci d'angolo5
 
4
Falli commessi18
 
13
Cartellini gialli1
 
1
Cartellini rossi1
 
0

Classifiche

Gruppo C(Paese organizzatore: Finlandia)

SquadreGVPSGPCDRP.ti
Svezia Svezia11003033
Italia Italia11002113
Inghilterra Inghilterra100112-10
Russia Russia100103-30
Ultimo aggiornamento: 19/04/2013 10:47 CET

Legenda:

G: Giocate   
V: Vittorie   
P: Pareggi   
S: Sconfitte   
GP: Gol per   
C: Contro   
DR: Differenza reti   
Pubblicato: Martedì, 25 agosto 2009, 23.20CET

L'Italia rimonta, vince e convince

Inghilterra - Italia 1-2
Panico e Tuttino rispondono al rigore trasformato da Williams: le Azzurre guadagnano i primi tre punti nel Gruppo C.

Il Campionato Europeo Femminile UEFA dell'Italia si apre con una splendida vittoria in rimonta allo stadio di Lahti contro l'Inghilterra di Hope Powell - in dieci uomini dalla metà del primo tempo. Dopo il rigore trasformato da Farah Williams al 38' la 'solita' Patrizia Panico pareggia al 56', e Alessia Tuttino regala i tre punti alle Azzurre con un gol da cineteca a otto minuti dal termine.

Conti out
Pietro Ghedin conferma Anna Maria Picarelli tra i pali e la linea difensiva titolare con Elisabetta Tona e Viviana Schiavi al centro e Roberta D'Adda con Sara Gama sulle fasce. Il Ct ha dovuto rinunciare all'esperienza di Pamela Conti a centrocampo, dove schiera Alessia Tuttino, Giulia Domenichetti, Tatiana Zorri e Carolina Pini. In avanti giostra Melania Gabbiadini dietro Patrizia Panico. L'Inghilterra si schiera con il capitano Faye White al centro di una difesa che ha concesso solo quattro gol in otto gare di qualificazione. Non c'è posto nelle undici iniziali per il capocannoniere delle qualificazioni Kelly Smith. In attacco Fara Williams.

Inizio
L'Inghilterra prova a partire subito con i ritmi alti ma l'Italia non si fa intimorire. La squadra di Hope si fa pericolosa all'8' ma la conclusione di Williams, comunque bloccata da Picarelli, è in fuorigioco. L'Italia risponde dopo quattro minuti con il capitano che costringe Rachel Brown a deviare in corner. Sull'angolo battuto corto ci prova ancora Panico ma la difesa inglese allontana.

Espulsione
E' al 18' che l'Italia rischia davvero: una disattenzione della difesa azzurra lascia Karen Carney libera di concludere a rete dal limite: il tiro finisce fuori di poco. Panico al 21' defilata sulla destra ci prova ma Brown blocca. Al 28' l'Inghilterra rimane in dieci per l'espulsione di Casey Stoney - fallo su Gabbiadini - e le Azzurre si fanno più pericolose: prima la punizione di Zorri è ribattuta dalla barriera, poi la difesa inglese è attenta e respinge il tentativo dalla distanza di D'Adda.

Rigore
Le inglesi passano in vantaggio su rigore trasformato da Williams al 38': Carney subisce un doppio attacco in area e l'arbitro assegna il penalty che porta l'Italia in svantaggio. Nuovo brivido verso la fine del primo tempo quando Eniola Aluko si libera al tiro che finisce sul fondo. La Azzurre ci provano di nuovo su calcio d'angolo ma vanno negli spogliatoi in svantaggio, pur non avendo demeritato sul piano del gioco.

Panico-gol
L'Italia si presenta invariata nella ripresa, ma dopo pochi minuti la 18enne Alice Parisi prende il posto di Domenichetti, che l'anno scorso ha vinto l'Europeo UEFA di categoria con l'Under 19. E' la 'solita' Patrizia Panico però a rubare le luci dei riflettori quando taglia la difesa inglese e davanti a Brown rimane lucida pareggando i conti per l'Italia al 56'. Azzurre rinvigorite dall'1-1, ma le inglesi non demordono e al 62' ci provano con Williams che si gira bene fuori dall'area, conclude a rete ma non è precisa.

Tuttino da cineteca
Al 72' è brava la subentrata Sue Smith a concludere a rete da posizione defilata dopo un'azione personale, ma Picarelli devia in angolo. Al 75' Panico-show: tunnel su Katie Chapman e cross al centro per Gabbiadini che però arriva in ritardo e l'azione sfuma. Al 79' bravissima Picarelli a bloccare su Williams, minaccia costante delle inglesi. Le inglesi sono nervose e imprecise, e non approfittano delle occasioni create. L'Italia soffre, ma tiene, e Tuttino si supera trova il gol da cineteca a otto minuti dal termine: le inglesi le lasciano spazio e lei fa partire un destro potente e preciso dalla distanza che si insacca nel sette. Brown non può arrivarci.

Ora la Svezia
Due minuti dopo Panico potrebbe fare il terzo gol servita al bacio da Gabbiadini ma Brown questa volta blocca. All'87' Williams su punizione costringe di nuovo Picarelli alla deviazione in angolo - l'inglese ci riprova allo scadere ma niente da fare, la difesa azzurra regge. Prossimo appuntamento per l'Italia a Turku contro la favoritissima Svezia tra tre giorni, ma i tre punti incassati lasciano la squadra di Ghedin con una relativa tranquillità.

Ultimo aggiornamento: 27/03/13 5.36CET

http://it.uefa.com/womenseuro/season=2009/matches/round=15046/match=304289/postmatch/report/index.html#litalia+rimonta+vince+convince

Formazioni

Inghilterra

Inghilterra

Italia

Italia

1
BrownRachel Brown (PO)
1
PicarelliAnna Maria Picarelli (PO)
2
A. ScottAlex Scott
2
GamaSara Gama
3
StoneyCasey Stoney
Red Card28
3
D'AddaRoberta D'Adda
Yellow Card90
4
WilliamsFara Williams
Goal38
Yellow Card65
4
TuttinoAlessia Tuttino
Goal82
6
AsanteAnita Asante
Substitution73
5
TonaElisabetta Tona
7
CarneyKaren Carney
6
SchiaviViviana Schiavi
8
ChapmanKatie Chapman
7
DomenichettiGiulia Domenichetti
Substitution53
9
AlukoEniola Aluko
Substitution46
8
GabbiadiniMelania Gabbiadini
Substitution90+3
11
S. SmithSue Smith
Substitution85
9
PanicoPatrizia Panico (C)
Goal56
12
J. ScottJill Scott
10
ZorriTatiana Zorri
14
F. WhiteFaye White (C)
19
PiniCarolina Pini
Substitution77

sostituti

22
BardsleyKaren Bardsley (PO)
12
CupidoMichela Cupido (PO)
13
ChamberlainSiobhan Chamberlain (PO)
22
PenzoSara Penzo (PO)
5
JohnsonLindsay Johnson
11
FuselliSilvia Fuselli
10
K. SmithKelly Smith
Substitution46
13
MottaGiorgia Motta
15
UnittRachel Unitt
Substitution73
14
ParisiAlice Parisi
Substitution53
16
HandleyJody Handley
15
GuagniAlia Guagni
Substitution77
17
SandersonLianne Sanderson
Substitution85
16
NeboliLaura Neboli
18
WestwoodEmily Westwood
17
VicchiarelloEvelyn Vicchiarello
19
BassettLaura Bassett
20
ManieriRaffaella Manieri
Substitution90+3
20
BuetDanielle Buet
21
CarissimiMarta Carissimi
21
ClarkeJessica Clarke

Allenatore

Hope Powell (ENG) Pietro Ghedin (MLT)

Arbitro

Bibiana Steinhaus (GER)

Assistenti

Marina Wozniak (GER), Corinne Nadine Lagrange (FRA)

Quarto arbitro

Christina Westrum Pedersen (NOR)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione