Europei femminili, si parte

Quarantasei paesi ai nastri di partenza, lunedì in programma il sorteggio per il turno preliminare.

Il cammino verso UEFA EURO 2009™ Femminile in Finlandia inizia lunedì 9 ottobre: a Nyon, alle 14.00, si terrà il sorteggio per il turno preliminare.

Nuovo sistema
Quarantasei nazionali, cifra record, si sono iscritte al torneo. Contrariamente al passato, tutte le squadre avranno la possibilità di partecipare alla fase finale. Il precedente sistema prevedeva invece due 'divisioni', in cui le squadre con il ranking peggiore si contendevano la promozione nella divisione maggiore. L’attuale sistema prevede invece due turni di qualificazione, con 20 nazionali impegnate nel turno preliminare con l’obiettivo di unirsi alle migliori 25 nella fase a gironi principale.

Esordio per tre
Fra le nazionali inserite nel turno preliminare figurano Azerbaigian, Lussemburgo ed E.R.J. Macedonia, tutte all’esordio in un torneo femminile per nazionali maggiori. Le 20 nazionali si sfideranno in cinque mini tornei da quattro squadre, che si svolgeranno in un'unica sede dal 18 al 23 novembre. Le vincitrici saranno ammesse al sorteggio per la fase a gironi del 13 dicembre.

Fase a gironi
Le 30 nazionali residue, compresa la Germania campione in carica e testa di serie numero uno, si contenderanno gli undici posti a disposizione per la Finlandia. Alla fase finale del torneo parteciperanno 12 nazionali, rispetto alle otto dell'ultima edizione. Verranno formati sei gironi da cinque squadre, con gare di andata e ritorno. Le vincitrici dei gironi si guadagneranno la qualificazione diretta, mentre le seconde classificate e le quattro migliori terze si affronteranno in cinque spareggi, che si giocheranno a ottobre del 2008, per i posti residui.

Slovenia promossa
Tutti i dettagli relativi al sorteggio per il turno preliminare, comprese le teste di serie, saranno comunicati la prossima settimana. La Slovenia, intanto, è stata premiata per aver vinto le sei partite nel Gruppo 6 di non qualificazione per il Mondiale Femminile FIFA del 2007, ed è stata promossa fra le squadre che eviteranno il turno preliminare, prendendo il posto della Finlandia, qualificata di diritto. Fra le squadre inserite nel gruppo principale figurano anche Bielorussia, Repubblica d’Irlanda, Austria e Grecia, anche loro promosse dopo la partecipazione alla divisione minore di UEFA EURO 2005™ Femminile.

Nazionali inserite nel turno preliminare:
Galles, Israele, Romania, Slovacchia, Croazia, Irlanda del Nord, Bosnia-Erzegovina, Estonia, Kazakistan, Malta, Armenia, Azerbaigian, Bulgaria, Isole Faroe, Georgia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, E.R.J. Macedonia, Turchia.

Nazionali inserite nella fase a gironi:
Germania (campione in carica), Inghilterra, Svezia, Norvegia, Danimarca, Francia, Russia, Italia, Repubblica Ceca, Islanda, Ucraina, Olanda, Spagna, Scozia, Polonia, Serbia, Svizzera, Ungheria, Belgio, Portogallo, Bielorussia, Repubblica d’Irlanda, Austria, Grecia, Slovenia.

Paese organizzatore:
Finlandia

In alto