L'Inghilterra ospiterà UEFA Women's EURO 2021

L'Inghilterra è stata scelta per ospitare UEFA Women's EURO 2021, con 16 squadre che si affronteranno a luglio di quell'anno.

Wembley ospiterà la finale
Wembley ospiterà la finale ©Getty Images

L'Inghilterra è stata scelta per ospitare UEFA Women's EURO 2021.

La Federcalcio inglese (FA) è stata annunciata come nazione ospitante della competizione dal Comitato Esecutivo UEFA che si è riunito oggi a Nyon. L'Inghilterra in passato ha ospitato UEFA Women's EURO 2005, ultima edizione a otto squadre; l'evento del 2021 sarà il secondo a 16 squadre. La fase finale si giocherà a luglio 2021, con Wembley che ospiterà la finale un anno dopo la conclusione di UEFA EURO 2020 nello stesso stadio.

Stadi proposti
Brighton e Hove (Brighton Community Stadium)
Londra (Brentford Community Stadium e Wembley Stadium – solo finale)
Manchester (Manchester City Academy Stadium)
Milton Keynes (Stadium MK)
Nottingham (City Ground)
Rotherham (New York Stadium)
Sheffield (Bramall Lane)
Southampton (St Mary's Stadium)

Women’s EURO 2017: guarda tutti i 68 gol
Women’s EURO 2017: guarda tutti i 68 gol

Formato
Le 16 squadre verranno sorteggiate in quattro gironi da quattro, con le prime due di ciascun gruppo che andranno alla fase a eliminazione diretta.

Squadre qualificate
L'Inghilterra è qualificata di diritto alla fase finale mentre le rimanenti entranti verranno sorteggiate in nove gruppi da cinque o sei. Le nove vincitrici dei gironi e le tre seconde con i risultati migliori contro la prima, terza, quarta e quinta del proprio girone, si qualificano direttamente. Le altre sei seconde andranno agli spareggi per gli ultimi tre posti.

Verso l'Inghilterra
Sorteggio fase a gironi di qualificazione: 22 febbraio 2019, Nyon
Date fase a gironi di qualificazioni: 26 agosto–3 settembre 2019, 30 settembre–8 ottobre 2019, 4–12 novembre 2019, 2–11 marzo 2020, 6–14 aprile 2020, 1–9 giugno 2020, 14–22 settembre 2020
Sorteggio spareggi: 25 settembre 2020, Nyon
Spareggi (andata/ritorno): 19–27 ottobre 2020
Sorteggio fase finale: fine 2020, Inghilterra
Fase finale: luglio 2021, Inghilterra

Tutte le date sono provvisorie e soggette a modifiche

I più bei gol di Inghilterra 2005
I più bei gol di Inghilterra 2005

REGOLAMENTO DELLA COMPETIZIONE

Precedenti finali
UEFA European Women's Championship
2017: Olanda 4-2 Danimarca; Enschede, Olanda
2013: Germania 1-0 Norvegia; Solna, Svezia
2009: Germania 6-2 Inghilterra; Helsinki, Finlandia
2005: Germania 3-1 Norvegia; Blackburn, Inghilterra
2001: Germania 1-0 Svezia (dts, golden goal); Ulm, Germania
1997: Germania 2-0 Italia; Oslo, Norvegia
1995: Germania 3-2 Svezia; Kaiserslautern, Germania
1993: Norvegia 1-0 Italia; Cesena, Italia
1991: Germania 3-1 Norvegia (dts); Aalborg, Danimarca
UEFA European Competition for Representative Women's Teams 
1989: Germania dell'Ovest 4-1 Norvegia; Osnabruck, Germania dell'Ovest
1987: Norvegia 2-1 Svezia; Oslo, Norvegia
1984: Svezia 1-1 Inghilterra (4-3 rigori); andata/ritorno, Gothenburg e Luton

In alto