La via le qualificazioni per UEFA Women's EURO

Le qualificazioni per UEFA Women's EURO 2017 cominceranno giovedì e per la prima volta metteranno in palio 15 posti per le fasi finali, in programma in Olanda. UEFA.com analizza tutti i gironi.

Silvia Neid cederà la panchina della Germania a Steffi Jones durante le qualificazioni
Silvia Neid cederà la panchina della Germania a Steffi Jones durante le qualificazioni ©Getty Images

• La fase a di qualificazione a gironi comincerà giovedì 20 settembre 2016.
• Le vincitrici dei gironi e le sei migliori seconde classificate prenderanno parte alle fasi finali insieme all'Olanda padrona di casa a luglio/agosto 2017.
• Le altre due seconde classificate disputeranno uno spareggio tra il 17 e il 25 ottobre 2016 (sorteggio il 23 settembre) per aggiudicarsi l'ultimo posto disponibile nelle fasi finali, allargate a 16 squadre. 

I gironi
Gruppo 1: Islanda, Scozia, Bielorussia, Slovenia, ERJ Macedonia
• L'Islanda, che punta alla terza qualificazione consecutiva, esordisce il 22 settembre contro la Bielorussia.
• Lo stesso giorno la Scozia, sfortunata negli ultimi due spareggi, fa visita alla Slovenia.
• L'ERJ Macedonia esordirà il 22 ottobre contro l'Islanda.

Gruppo 2: Spagna, Finlandia, Repubblica d'Irlanda, Portogallo, Montenegro
• La Spagna, con Jorge Vilda nuovo Ct al posto di Ignacio Quereda, esordirà il 27 ottobre contro la Finlandia, qualificatasi nel 2013.
• La Finlandia ospiterà il Montenegro giovedì e cinque giorni più tardi sarà di scena in Repubblica d'Irlanda.
• Il Portogallo debutterà il 27 ottobre contro l'Irlanda. 

L'ultimo mancato successo della Francia nelle qualificazioni risale al 2007
L'ultimo mancato successo della Francia nelle qualificazioni risale al 2007©AFP/Getty Images

Gruppo 3: Francia, Ucraina, Romania, Grecia, Albania
• La Francia, approdata ai quarti nel 2013 e alla Coppa del Mondo FIFA 2015, sfiderà l'Albania il 22 settembre dopo aver vinto le ultime 33 gare giocate nelle qualificazioni. 
• Tutte le altre squadre esordiranno ad ottobre. 

Gruppo 4: Svezia, Danimarca, Polonia, Slovacchia, Moldavia
• La Svezia, trionfatrice nel 1984 e semifinalista nel 2013, sfiderà la Moldavia giovedì e cinque giorni più tardi ospiterà la Polonia. 
• La Danimarca, altra semifinalista del 2013, esordirà contro la Moldavia il 22 ottobre, stesso giorno di Polonia - Slovacchia. 

Neid sui trionfi della Germania
Neid sui trionfi della Germania

Gruppo 5: Germania (campione in carica), Russia, Ungheria, Turchia, Croazia
• La Germania, alla ricerca del settimo titolo consecutivo, sarà priva di Nadine Angerer e Célia Šašić, mentre Steffi Jones succederà all'attuale Ct Silvia Neid dopo i Giochi Olimpici 2016. La nazionale tedesca ospiterà l'Ungheria venerdì e quattro giorni più tardi farà visita alla Croazia.
• La Russia, che esordirà in Germania il 22 ottobre, ha preso parte a quattro delle ultime cinque fasi finali, ma nella prima sfida di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA Femminile 2015 è stata sconfitta 9-0 dalle tedesche. 
• La Turchia esordirà giovedì contro la Croazia.

Gruppo 6:  Italia, Svizzera, Repubblica ceca, Irlanda del Nord, Georgia
• L'Italia è sempre approdata ai quarti di finale di UEFA Women's EURO ed esordirà venerdì ospitando la Georgia.
• La Svizzera, reduce dagli ottavi di finale alla Coppa del Mondo, non si è mai qualificata per le fasi finali ed esordirà il 24 ottobre sfidando le Azzurre. 
• La Repubblica ceca sarà impegnata il 22 ottobre contro la Georgia, che due giorni più tardi sarà di scena in Irlanda del Nord. 

L'Inghilterra ha centrato il terzo posto al Mondiale
L'Inghilterra ha centrato il terzo posto al Mondiale©AFP

Gruppo 7: Inghilterra, Belgio, serbia, Bosnia-Erzegovina, Estonia
• L'Inghilterra, terza classificata alla Coppa del Mondo FIFA a spese della Germania, esordirà il 21 settembre in Estonia. 
• Giovedì l'Estonia sfiderà la Serbia, mentre il 22 settembre il Belgio se la vedrà con la Bosnia-Erzegovina.

Gruppo 8: Norvegia, Austria, Galles, Israele, Kazakistan
• La Norvegia, due volte vincitrice e finalista nel 2013, esordirà il 22 settembre in Kazakistan.
• L'Austria affronterà il Kazakistan il 17 settembre e cinque giorni dopo ospiterà il Galles. 
• Israele esordirà in casa contro il Kazakistan il 22 ottobre.

In alto