Basta Francia per la Soubeyrand

Sconfitta dalla Danimarca nei quarti di finale, la centrocampista della Francia Sandrine Soubeyrand ha deciso di terminare la sua carriera in nazionale dopo la bellezza di 198 presenze in 16 anni di militanza.

Sandrine Soubeyrand (a sinistra) durante la sfida contro la Danimarca
Sandrine Soubeyrand (a sinistra) durante la sfida contro la Danimarca ©AFP/Getty Images

Il capitano della Francia Sandrine Soubeyrand ha deciso di terminare la sua carriera in nazionale dopo l'eliminazione della sua squadra da UEFA Women's EURO 2013.

La Soubeyrand, che sperava di collezionare la presenza numero 200 nella finale del torneo, è invece stata sostituita all'intervallo del fatale quarto di finale perso ai rigori contro la Danimarca a Linköping. Unica soddisfazione per la centrocampista il nuovo record di 198 presenze con la maglia de Les Bleues. Diventata la giocatrice più anziana a partecipare alla fase finale di un UEFA Women's EURO, a 39 anni e 340 giorni la Soubeyrand ha confermato la sua decisione al termine della gara.

"La mia carriera finisce ovviamente qui," ha dichiarato la centrocampista dell'FCF Juvisy Essonne. "Ma non voglio parlare di me, questa sera domina la delusione mia e delle mie compagne."

Dal 12 aprile 1997, giorno del suo debutto, la Soubeyrand ha segnato 13 reti con la casacca della nazionale francese, raggiungendo le semifinali della Coppa del Mondo FIFA 2011 e dei Giochi Olimpici 2012. Non è ancora chiaro se continuerà o meno a giocare con il Juvisy.

In alto