Il sito ufficiale del calcio europeo

Da Mbabi trascina la Germania

Pubblicato: Domenica, 14 luglio 2013, 23.34CET
Célia Okoyino da Mbabi, autrice di una doppietta contro l'lslanda, si dice entusiasta per la vittoria e invita le compagne a non togliere il piede dall'acceleratore a UEFA Women's EURO 2013.
di Ian Holyman e Markus Juchem
da Växjö Arena
Da Mbabi trascina la Germania
Célia Okoyino da Mbabi ha segnato due gol ©AFP/Getty Images
 

Foto

  • Netherlands celebrate
  • Republic of Ireland celebrate
  • Republic of Ireland celebrate
  • Italy celebrate
Pubblicato: Domenica, 14 luglio 2013, 23.34CET

Da Mbabi trascina la Germania

Célia Okoyino da Mbabi, autrice di una doppietta contro l'lslanda, si dice entusiasta per la vittoria e invita le compagne a non togliere il piede dall'acceleratore a UEFA Women's EURO 2013.

Célia Okoyino da Mbabi, attaccante Germania
Oggi siamo migliorate molto rispetto alla scorsa partita e abbiamo giocato come volevamo. Siamo rimaste compatte per 90 minuti e non abbiamo lasciato occasioni alle avversarie, che hanno avuto poche idee. Inoltre, abbiamo tirato di più in porta, meritando di vincere 3-0.

Contenuti attinenti

È sempre bello segnare. Sapevamo di dover lottare e che nessuno ci avrebbe regalato niente, quindi abbiamo esultato molto quando ha segnato Lena [Lotzen].

Le nostre prossime sfide non saranno più facili. Dobbiamo continuare così ed evitare di rilassarci solo perché abbiamo giocato una buona partita. Cercheremo di rimanere compatte, lavorare molto ed essere aggressive. Se andiamo avanti così, magari riusciremo a battere anche la Norvegia.

Lena Lotzen, centrocampista Germania
Siamo entrate subito in partita e siamo state aggressive; volevamo i tre punti, quindi siamo contente. Quando sei in vantaggio è sempre più facile. Non ci siamo sedute e credo che sia questa la mentalità giusta.

Siamo state aggressive fin dall'inizio e abbiamo continuato ad attaccare. Ci è comunque mancata un po' di concentrazione e le conclusioni non sono state così precise, ma siamo comunque andate sull'1-0 e abbiamo creato altre occasioni. Era importante vincere, anche per la fiducia. Oggi tutta la squadra si è comportata bene, quindi siamo un po' più rilassate.

Gudbjörg Gunnarsdóttir, portiere Islanda
È difficile pensare di aver giocato bene quando prendi tre gol. Siamo un po' amareggiate. Sapevamo che loro erano molto forti, ma pensavamo di giocare meglio. Sul loro gol ci siamo chiuse troppo invece di reagire.

Il secondo gol è arrivato all'inizio del secondo tempo. Ci ha tagliato un po' le gambe e non siamo più riuscite a lottare. Adesso dobbiamo assolutamente vincere per raggiungere il nostro obiettivo, che è la qualificazione.

Sara Björk Gunnarsdóttir, centrocampista Islanda
È un peccato aver subito tre gol, ma credo che la Germania abbia giocato molto bene oggi. Non siamo state solide e potevamo essere più organizzate. Tutto è andato come volevano loro: semplicemente, sono state migliori di noi.

La Germania ci ha messe sotto pressione. Non avevamo tempo per pensare, perdevamo la palla e sbagliavamo i passaggi, ecco perché non abbiamo creato niente. Ora dobbiamo dimenticare questa partita, pensare alla prossima contro l'Olanda e magari fare tre punti per arrivare ai quarti di finale.

Ultimo aggiornamento: 15/07/13 11.25CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/womenseuro/news/newsid=1971761.html#da+mbabi+trascina+germania