Il sito ufficiale del calcio europeo

Il duro lavoro gratifica la Norvegia

Pubblicato: Lunedì, 15 luglio 2013, 9.41CET
Solveig Gulbrandsen raccoglie i frutti del duro lavoro esaltando la preziosa vittoria per 1-0 della Norvegia nel Gruppo B, mentre le calciatrici olandesi pensano già alla prossima partita.
di Jo Juvet & Trevor Haylett
da Kalmar Arena
Il duro lavoro gratifica la Norvegia
Solveig Gulbrandsen esulta dopo il gol ©Sportsfile
 

Foto

  • Lieke Martens (Netherlands)
  • Vivianne Miedema (Netherlands)
  • Sherida Spitse (Netherlands)
  • Desiree van Lunteren (Netherlands)
Pubblicato: Lunedì, 15 luglio 2013, 9.41CET

Il duro lavoro gratifica la Norvegia

Solveig Gulbrandsen raccoglie i frutti del duro lavoro esaltando la preziosa vittoria per 1-0 della Norvegia nel Gruppo B, mentre le calciatrici olandesi pensano già alla prossima partita.

Solveig Gulbrandsen, centrocampista e match winner Norvegia
E' stato divertente. C'erano tantissimi spettatori sugli spalti e la squadra ha fatto una grande prestazione. Il nostro assetto tattico ha funzionato bene. Siamo state brave in ogni reparto e tutto ha funzionato meglio rispetto alla sfida contro l'Islanda.

Stiamo lavorando bene. Il fisico risponde e si tratta solo di macinare tanti chilometri e molta corsa per farlo rendere al meglio. Il gol è arrivato all'improvviso. E' stata una sensazione incredibile, non me lo sarei mai aspettata.

Marit Christensen, difensore Norvegia
E' stata una vittoria molto importante per noi e un passo decisivo verso il prossimo turno. La differenza tra questa e l'ultima partita è che siamo rimaste unite fino alla fine.

Non direi che eravampo nervose alla fine, ma abbiamo fatto sentire la pressione. Dopo il nostro gol si sono spinte avanti con più giocatrici. E' stato difficile ma abbiamo tenuto lontani i pericoli.

Caroline Hansen, attaccante Norvegia
E' stato assolutamente fantastico vincere. Ho avuto alcune occasioni ma non sono riuscita a segnare. Sono comunque soddisfatta. Contro la Germania sarà una gara difficile e potrei dire che puntiamo ad un pareggio - le nostre aspettative non possono essere troppo alte.

Renée Slegers, centrocampista Olanda
C'è tanta delusione. Sapevamo in anticipo come sarebbe potuta andare la partita. E' lo stile norvegese. Giocano in maniera opportunistica sfruttando le palle lunghe. Sapevamo che sarebbe potuto accadere, ma non siamo riuscite a gestirlo. Penso alla prossima partita. Abbiamo ancora delle chance.

Ultimo aggiornamento: 15/07/13 10.11CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/womenseuro/news/newsid=1971744.html#il+duro+lavoro+gratifica+norvegia