Svezia a valanga

Finlandia - Svezia 0-5
Le padrone di casa surclassano le avversarie eguagliando la vittoria più ampia negli Europei Femminili UEFA della storia.

La Svezia ha vissuto una serata perfetta a Goteborg, superando la Finlandia con una vittoria per 5-0 che eguaglia il successo più ampio nelle fasi finali di un Europeo Femminile UEFA.

Le padrone di casa di UEFA Women's EURO 2013 sono andate a segno con le loro attaccanti più prolifiche, Kosovare Asllani e Lotta Schelin (2).

La Svezia attacca fin dalle prime battute, con Sofia Jakobsson che impaurisce la Finlandia sulla sinistra dando il via a un attacco che si conclude con Tinja-Riikka Korpela che blocca il tentativo di Asllani. Al 15' minuto, dopo una serie di calci d'angolo, Korpela cede però a Fischer che devia in rete la palla servita da Marie Hammarström.

E' il secondo gol di Fischer nel torneo e poco dopo colleziona il terzo su calcio d'angolo. Mentre ancora si sentono i cori "Nilla Fischer!" la Svezia colpisce ancora con Asllani che trova il gol su bel cross di Jakobsson.

La partita va all'intervallo con la Svezia avanti 3-0, e le padrone di casa tornano in campo meno aggressive. Ma è solo questione di tempo prima di sentire il coro: "Lotta! Lotta!". Schelin trova infatti la rete dopo un passaggio taglia-difesa di Asllani.

La Finlandia non riesce a rispondere e nelle ultime battute Schelin sigla il 5-0 grazie a un bel colpo di testa su punizione di Sara Thunebro.

In alto