Il sito ufficiale del calcio europeo

Ultimi ritocchi per la Finlandia

Pubblicato: Lunedì, 8 luglio 2013, 13.45CET
Mentre la Finlandia si prepara per l'esordio di mercoledì contro l'Italia, il Ct Andrée Jeglertz è convinto che la squadra sia pronta per dimostrare il suo valore dopo gli intensi preparativi delle ultime due settimane.
di Mikael Eravuori
Ultimi ritocchi per la Finlandia
Andrée Jeglertz spera di arrivare lontano nella sua nazione ©Sportsfile
 

Foto

  • Germany celebrate
  • Alex Popp (Germany)
  • Champions badge (Netherlands)
  • Netherlands celebrate
Pubblicato: Lunedì, 8 luglio 2013, 13.45CET

Ultimi ritocchi per la Finlandia

Mentre la Finlandia si prepara per l'esordio di mercoledì contro l'Italia, il Ct Andrée Jeglertz è convinto che la squadra sia pronta per dimostrare il suo valore dopo gli intensi preparativi delle ultime due settimane.

Mentre la Finlandia si prepara per l'esordio a UEFA Women's EURO 2013 di mercoledì contro l'Italia, il Ct Andrée Jeglertz è convinto che la squadra sia pronta per dimostrare il suo valore dopo gli intensi preparativi delle ultime due settimane.

Sperando di arrivare oltre la semifinale raggiunta nel 2005 (miglior risultato della Finlandia al Campionato Europeo femminile), Jeglertz valuta i progressi della sua squadra. "Al ritiro era importante fare piccoli passi tutti i giorni, e credo che ci siamo riusciti - commenta lo svedese, che spera di vincere il titolo nella sua nazione -. Se pensiamo alla tabella di marcia, siamo esattamente dove vorremmo essere".

La Finlandia non è certo la squadra più tecnica del torneo. Per questo, ha cercato di compattarsi per superare le eventuali avversità, come potrebbe accadere in un difficile Gruppo A che comprende Danimarca, Italia e le padrone di casa. "Potrebbero esserci, e in effetti ci sono, squadre con giocatrici più tecniche di noi, ma il nostro punto di forza è l'unità - aggiunge il tecnico -. Non si tratta di singole, ma di 11 giocatrici in campo".

Dopo che gli infortuni hanno estromesso campionesse come Linda Sällström e Maija Saari dal torneo, la Finlandia non ha più subito perdite e si presenta con una rosa a pieno organico. Giovedì, il Ct ha assistito alla vittoria della Svezia sull'Inghilterra (4-1) e ha dichiarato: "Non è una sorpresa. La Svezia è una buona squadra, ma anche l'Inghilterra".

"Era comunque un'amichevole e il torneo sarà diverso. La Svezia gioca in casa: c'è grande interesse intorno alla squadra, ma anche pressione, quindi staremo a vedere".

Ultimo aggiornamento: 08/07/13 15.45CET

Informazioni collegate

Profili allenatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/womenseuro/news/newsid=1969500.html#ultimi+ritocchi+finlandia