Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Italia parte bene, sorprese Islanda e Serbia

Pubblicato: Sabato, 17 settembre 2011, 21.30CET
Alle Azzurre basta un rigore di Alice Parisi per vincere in Bosnia ed Erzegovina, poker della Germania, l'Islanda batte la Norvegia, la Serbia pareggia con l'Inghilterra.
L'Italia parte bene, sorprese Islanda e Serbia
Fatmire Bajramaj ha segnato una doppietta ©osdp
Pubblicato: Sabato, 17 settembre 2011, 21.30CET

L'Italia parte bene, sorprese Islanda e Serbia

Alle Azzurre basta un rigore di Alice Parisi per vincere in Bosnia ed Erzegovina, poker della Germania, l'Islanda batte la Norvegia, la Serbia pareggia con l'Inghilterra.

L'Italia comincia il cammino di qualificazione a UEFA Women's EURO 2013 con un successo. Vincono anche le campionesse in carica della Germania, mentre partono male Inghilterra e Norvegia.

Alle Azzurre basta un rigore di Alice Parisi a fine primo tempo - dopo che Patrizia Paninco era stata stesa in area - per vincere la prima gara del Gruppo 1 in casa della Bosnia ed Erzegovina. L'Italia domina comunque per l'intera partita e il risultato poteva essere più netto.

La Germania, alla ricerca del sesto titolo europeo, batte la Svizzera per 4-1 nel Gruppo 2 con doppietta di Fatmire Bajramaj. La Spagna si impone invece per 10-1 in Turchia con tripletta di Verónica Boquete.

L'Inghilterra, finalista due anni fa a Helsinki, viene invece fermata sul 2-2 dalla Serbia nel Gruppo 5. Inglesi sopra con i gol di Rachel Yankey e Sophie Bradley ma Danka Podovac accorcia le distanze su punizione e Vesna Smiljković pareggia in pieno recupero.

L'Islanda guida il Gruppo 3 dopo aver battuto la Norvegia per 3-1 con doppietta di Hólmfrídur Magnúsdóttir a cavallo del rigore di Margrét Lára Vidarsdóttir.

Tutte le classifiche

Ultimo aggiornamento: 20/09/11 9.25CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/womenseuro/news/newsid=1682400.html#litalia+parte+bene+sorprese+islanda+serbia