UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Vincitrici della Women's Champions League e di Women's EURO o del Mondiale femminile nello stesso anno

Dodici calciatrici hanno vinto un trofeo UEFA a livello di club e Women's EURO nello stesso anno; ora cinque giocatrici del Barcellona hanno inoltre centrato un altro traguardo storico alla Coppa del Mondo.

 Mariona Caldentey ha vinto la Coppa del Mondo femminile FIFA nello stesso anno del successo in Women's Champions League
Mariona Caldentey ha vinto la Coppa del Mondo femminile FIFA nello stesso anno del successo in Women's Champions League FIFA via Getty Images

La UEFA Women's Cup è stata disputata per la prima volta nel 2001/02. Quasi un quarto di secolo dopo, solo 17 giocatrici hanno vinto il più importante titolo europeo a livello di club e UEFA Women's EURO o la Coppa del Mondo FIFA femminile nello stesso anno.

La lista di calciatrici che hanno trionfato a livello di club e a EURO nello stesso anno è tutta formata da giocatrici tedesche: cinque nel 2005 e nel 2009, poi altre due nel 2013. Il Lione ha vinto la UEFA Women's Champions League nel 2017 e nel 2022, ma in nessuna delle due occasioni chi ha giocato la finale è arrivata alla successiva finale di Women's EURO.

Complessivamente, meno di 40 giocatrici hanno entrambe le medaglie in bacheca: la più recente a vincerle entrambe è stata Keira Walsh, che ha trionfato a EURO 2022 con l'Inghilterra prima di aggiudicarsi la sua prima Champions League con il Barcellona nel 2022/23.

Walsh, come Lucy Bronze, è arrivata a un passo dal centrare l'accoppiata alla Coppa del Mondo 2023, mentre le sue compagne nel Barcellona Irene Paredes, Aitana Bonmatí, Alexia Putellas, Mariona Caldentey e Salma Paralluelo hanno fatto la storia. Nella squadra spagnola che ha battuto 1-0 l'Inghilterra a Sydney figuravano anche Cata Coll e Laia Codina, rimaste in panchina tre mesi prima nella finale vinta 3-2 dalle catalane ad Eindhoven contro il Wolfsburg.

Per essere "doppie vincitrici", le giocatrici devono disputare entrambe le finali nello stesso anno solare.

Vincitrici della UEFA Women's Cup/UEFA Women's Champions League e di UEFA Women's EURO nella stessa stagione

2005: Turbine Potsdam e Germania
Britta Carlson
Ariana Hingst
Anja Mittag
Conny Pohlers
Petra Wimbersky

Linda Bresonik, Inka Grings e Simone Laudehr festeggiano la vittoria di Women's EURO con la Germania nel 2009
Linda Bresonik, Inka Grings e Simone Laudehr festeggiano la vittoria di Women's EURO con la Germania nel 2009 Bongarts/Getty Images

2009: Duisburg e Germania
Fatmire Alushi
Linda Bresonik
Inka Grings
Annike Krahn
Simone Laudehr

2013: Wolfsburg e Germania
Lena Goessling
Nadine Kessler

Vincitrici della UEFA Women's Cup/UEFA Women's Champions League e della Coppa del Mondo FIFA femminile nella stessa stagione

2023: Barcellona e Spagna

Aitana Bonmatí
Mariona Caldentey
Salma Paralluelo
Irene Paredes
Alexia Putellas

Tutte le giocatrici che hanno giocato e vinto le finali di UEFA Women's Cup/UEFA Women's Champions League e UEFA Women's EURO

Fatmire Alushi (Duisburg 2009, Turbine Potsdam 2010 e Germania 2009)
Nadine Angerer (Potsdam 2005 e Germania 2009, 2013)
Saskia Bartusiak (Frankfurt 2006, 2008 e Germania 2009, 2013)
Linda Bresonik (Duisburg 2009 e Germania 2009)
Lucy Bronze (Lyon 2018, 2019, 2020, Barcellona 2023 e Inghilterra 2022)
Britta Carlson (Turbine Potsdam 2005 e Germania 2005)
Kerstin Garefrekes (Frankfurt 2006, 2008, 2015 e Germania 2005, 2009)
Lena Goessling (Wolfsburg 2013, 2014 e Germania 2013)
Inka Grings (Duisburg 2009 e Germania 2005, 2009)
Sarah Günther (Frankfurt 2008 e Germania 2005)
Ariane Hingst (Turbine Potsdam 2005 e Germania 1997, 2001, 2005)
Steffi Jones (Frankfurt 2002, 2006 e Germania 1997, 2001, 2005)
Nadine Kessler (Turbine Potsdam 2010, Wolfsburg 2013, 2014 e Germania 2013)
Annike Krahn (Duisburg 2009 e Germania 2009, 2013)
Simone Laudehr (Duisburg 2009, Frankfurt 2015 e Germania 2009, 2013)
Renate Lingor (Frankfurt 2002, 2006 e Germania 2001, 2005)
Dzsenifer Marozsán (Frankfurt 2015, Lyon 2017, 2018, 2019, 2020 e Germania 2013)
Lieke Martens (Barcellona 2021 e Paesi Bassi 2017)
Sandra Minnert (Frankfurt 2002 e Germania 1997, 2005)
Anja Mittag (Turbine Potsdam 2005, 2010 e Germania 2005, 2013)
Jutta Nardenbach (Frankfurt 2002 e Germania Ovest 1989, 1991)
Babett Peter (Turbine Potsdam 2010 e Germania 2009)
Conny Pohlers (Turbine Potsdam 2005, Frankfurt 2008, Wolfsburg 2013 e Germania 2005)
Birgit Prinz (Frankfurt 2002, 2006, 2008 e Germania1995, 1997, 2001, 2005, 2009)
Silke Rottenberg (Frankfurt 2008 e Germania 1997, 2001, 2005)
Célia Šašić (Frankfurt 2015 e Germania 2009, 2013)
Bianca Schmidt (Turbine Potsdam 2010, Frankfurt 2015 e Germania 2013)
Sandra Smisek (Frankfurt 2006, 2008 e Germania 1997, 2001, 2005)
Shanice van de Sanden (Lyon 2018, 2019, 2020 e Paesi Bassi 2017)
Keira Walsh (Barcellona 2023 e Inghilterra 2022)
Petra Wimbersky (Turbine Potsdam 2005, Frankfurt 2008 e Germania 2005)
Pia Wunderlich (Frankfurt 2002 e Germania 1997, 2001)
Tina Wunderlich (Frankfurt 2002, 2006, 2008 e Germania 1995)

Nota: la UEFA Women's Cup è diventata UEFA Women's Champions League nel 2009/10