UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Guida alle squadre di Women's EURO: Spagna

Con un nuvolo di calciatrici che giocano nei top club europei, la Spagna può avere grandi aspettative in vista del torneo.

Partite Gruppo B:

Venerdì 8 luglio
Spagna - Finlandia (18:00, Milton Keynes)

Martedì 12 luglio
Germania - Spagna (21:00, Brentford)

Sabato 16 luglio
Danimarca - Spagna (21:00, Brentford)

Come si è qualificata: prima Gruppo D (G8 V7 P1 S0 GF48 GS1)

Miglior piazzamento Women's EURO: semifinale (1997)

Women's EURO 2017: quarti di finale

Calciatrice chiave: Alexia Putellas

Giocatrice dell'Anno 2020/21 - Alexia Putellas

Osservata speciale: Aitana Bonmatí

Ct: Jorge Vilda

Tattica
Come impone la tradizione, anche la nazionale femminile spagnola usa il 4-3-3, con gran parte delle calciatrici che giocano in top club europei, specialmente nel Barcellona. Le spagnole prediligono dominare nel possesso usando il classico tiki-taka portato avanti dalla nazionale maschile soprattutto nel periodo d'oro 2008-2012. In squadra non manca la qualità per praticare questo stile di gioco grazie a calciatrici come Irene Paredes e Sandra Paños, oltre che Putellas (che diventerà la prima calciatrice spagnola a raggiungere le 100 presenze con la Roja). Tuttavia un infortunio costringerà l'attaccante Jennifer Hermoso a saltare la competizione.

Gol classici della Spagna a Women's EURO

Tradizione
Nonostante i successi della Spagna a livello di club negli ultimi anni, la nazionale è stata al di sotto delle aspettative dato che il loro migliore piazzamento in un Women's EURO è stato una semifinale 25 anni fa. Nella Coppa del Mondo FIFA femminile del 2019 la Spagna si è fermata agli ottavi, ma agli Europei di questa estate le aspettative sono più alte dati gli enormi passi in avanti fatto dal movimento calcistico femminile spagnolo.

Scarica l'app di Women's EURO!