Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Women's EURO 2021 inizia all'Old Trafford

A 500 giorni dall'inizio del torneo in Inghilterra, è stato annunciato che l'Old Trafford ospiterà la partita inaugurale.

UEFA.com upload

L'Old Trafford, terreno di gioco del Manchester United, ospiterà la prima partita di UEFA Women's EURO 2021. Al calcio d'inizio, previsto per il 7 luglio del prossimo anno, mancano 500 giorni.

L'impianto, che una capienza di 74.000 posti, affiancherà gli altri nove stadi del torneo a 16 squadre, per un totale di 31 partite. La finale è in programma l'1 agosto 2021 a Wembley, dove si concluderà anche UEFA EURO 2020. L'Inghilterra padrona di casa scenderà in campo a Manchester nella prima gara e proseguirà la fase a gironi a Brighton & Hove e Southampton. Gli altri incontri si giocheranno a Milton Keynes, Brentford, Sheffield, Rotherham, Wigan & Leigh e al Manchester City's Academy Stadium.

Phil Neville parla di Women's EURO all'Old Trafford
Phil Neville parla di Women's EURO all'Old Trafford

"Disputare la prima gara di un Campionato Europeo nel nostro paese, in uno degli stadi più storici e simbolici della Premier League, è un segnale importante da parte della FA e fa capire il nostro impegno nell'organizzare il torneo", ha commentato il Ct dell'Inghilterra, Phil Neville, a UEFA.com.

"Le ragazze hanno sempre sognato giocare a Wembley. Scendere in campo a Wembley, all'Old Trafford o a Southampton con un tutto esaurito sarebbe indescrivibile per tutte loro".

Per la fase finale saranno in vendita oltre 700.000 biglietti: probabilmente, dunque, verranno superati i record di 247.841 biglietti complessivi per il torneo (Olanda 2017) e 41.301 per un singolo incontro (la finale del 2013 a Solna).

Nadine Kessler on UEFA Women's EURO 2021
Nadine Kessler on UEFA Women's EURO 2021

"È esattamente di quello che volevamo: è un grande segnale iniziare all'Old Trafford e finire a Wembley", ha dichiarato Nadine Kessler, direttrice calcio femminile UEFA.

"Abbiamo gettato solide basi: non organizzeremo solo un importante torneo internazionale, ma lo sfrutteremo più che mai per lasciare un'eredità, non solo all'Inghilterra, e coinvolgere sempre più ragazze in tutta Europa".

In alto