UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

UEFA Women’s EURO in Inghilterra: guida completa

L’Inghilterra ospiterà la fase finale a 16 squadre dal 6 al 31 luglio 2022.

UEFA via Getty Images

UEFA Women's EURO 2022 si giocherà dal 6 al 31 luglio in Inghilterra con altre 15 nazionali che si uniranno ai padroni di casa.

Consulta la nostra guida completa alle finali - il calcio di alto livello torna in Inghilterra un anno dopo UEFA EURO maschile.

Sorteggio fase finale

Gruppo A: Inghilterra (nazione ospitante), Austria, Norvegia, Irlanda del Nord

Gruppo B: Germania, Danimarca, Spagna, Finlandia

Gruppo C: Olanda (detentori), Svezia, Russia, Svizzera

Gruppo D: Francia, Italia, Belgio, Islanda

Format

Le 16 squadre sono state sorteggiate in quattro gironi da quattro, con le prime due che andranno alla fase a eliminazione diretta.

Richiedi i biglietti


Calendario delle partite
 

Calcio d'inizio in CET, orario locale un'ora indietro

Fase a gironi:

Mercoledì 6 luglio
Gruppo A: Inghilterra - Austria (21:00, Old Trafford)

Giovedì 7 luglio
Gruppo A: Norvegia - Irlanda del Nord (21:00, Southampton)

Highlights 2017: Germania - Danimarca 1-2
Highlights 2017: Germania - Danimarca 1-2

Venerdì 8 luglio
Gruppo B: Spagna - Finlandia (18:00, Milton Keynes)
Gruppo B: Germania - Danimarca (21:00, Brentford)

Sabato 9 luglio
Gruppo C: Russia - Svizzera (18:00, Wigan & Leigh)
Gruppo C: Olanda - Svezia (21:00, Sheffield)

Domenica 10 luglio
Gruppo D: Belgio - Islanda (18:00 Manchester)
Gruppo D: Francia - Italia (21:00, Rotherham)

Highlights 2005: Francia-Italia 3-1
Highlights 2005: Francia-Italia 3-1

Lunedì 11 luglio
Gruppo A: Austria - Irlanda del Nord (18:00 Southampton)
Gruppo A: Inghilterra - Norvegia (21:00, Brighton & Hove)

Martedì 12 luglio
Gruppo B: Danimarca - Finlandia (18:00, Milton Keynes)
Gruppo B: Germania - Spagna (21:00, Brentford)

Mercoledì 13 luglio
Gruppo C: Svezia - Svizzera (18:00, Sheffield)
Gruppo C: Olanda - Russia (21:00, Wigan & Leigh)

Danimarca-Finlandia nel corso degli anni
Danimarca-Finlandia nel corso degli anni

Giovedì 14 luglio
Gruppo D: Italia - Islanda (18:00, Manchester)
Gruppo D: Francia - Belgio (21:00, Rotherham)

Venerdì 15 luglio
Gruppo A: Irlanda del Nord - Inghilterra (21:00, Southampton)
Gruppo A: Austria - Norvegia (21:00, Brighton & Hove)

Sabato 16 luglio
Gruppo B: Finlandia - Germania (21:00, Milton Keynes)
Gruppo B: Danimarca - Spagna (21:00, Brentford)

Domenica 17 luglio
Gruppo C: Svizzera - Olanda (18:00, Sheffield)
Gruppo C: Svezia - Russia (18:00, Wigan & Leigh)

Lunedì 18 luglio

Highlights 2017: Svezia-Russia 2-0
Highlights 2017: Svezia-Russia 2-0

Gruppo D: Islanda - Francia (21:00, Rotherham)
Gruppo D: Italia - Belgio (21:00, Manchester)

Fase a eliminazione diretta

Quarti di finale:

Mercoledì 20 luglio 
QF1: Vincente Gruppo A - Seconda Gruppo B (21:00, Brighton & Hove)

Giovedì 21 luglio 
QF2: Vincente Gruppo B - Seconda Gruppo A (21:00, Brentford)

Venerdì 22 luglio 
QF3: Vincente Gruppo C - Seconda Gruppo D (21:00, Wigan & Leigh)

Sabato 23 luglio
QF4: Vincente Gruppo D - Seconda Gruppo C (21:00, Rotherham)

Semifinali:

Martedì 26 luglio
SF1: Vincente QF1 - Vincente QF3 (21:00, Sheffield)

Mercoledì 27 luglio
SF2: Vincente QF2 - Vincente QF4 (21:00, Milton Keynes)

Finale:

Domenica 31 luglio
Vincente SF1 - Vincente SF2 (18:00, Wembley)

Contendenti

L’Inghilterra è qualificata direttamente alla fase finale, mentre le altre nazioni hanno disputato la fase di qualificazione con nove gironi da cinque o sei squadre e le ultime partite in programma a febbraio 2021. Le nove vincitrici dei gironi e le tre seconde con i migliori risultati contro la terza, quarta e quinta classificata nel girone accedono direttamente alla fase finale. Le altre sei seconde classificate hanno disputato gli spareggi del 9 e 13 aprile 2021, che hanno decretato le ultime tre squadre partecipanti alla fase finale.

Biglietti: le date da segnare

Partecipa come volontario

Estrazione per l'acquisto dei biglietti: chiuso
Il sorteggio pubblico per l'acquisto dei biglietti si è aperto dopo il sorteggio ed è andato avanti sino alle 19:00 CET del 16 novembre. I tifosi verranno avvisati dell'esito della richiesta entro la fine del mese.

Metà febbraio 2022: inizio vendita biglietti
I tagliandi vanno in vendita.

Dal 6 al 31 luglio 2022: fase finale
Sebbene tutti stiano pianificando di avere gli stadi a capienza piena nell'estate del 2022, una solida politica di rimborso sarà in atto se le partite verranno posticipate, cancellate, avranno una capacità ridotta o verrà introdotto un cambio di sede a causa del COVID.

La campagna 'Show Your Heart'
La campagna 'Show Your Heart'

Gli stadi

Brighton & Hove (Brighton & Hove Community Stadium)
Londra (Brentford Community Stadium e Wembley Stadium – solo finale)
Manchester (Manchester City Academy Stadium)
Milton Keynes (Stadium MK)
Rotherham (New York Stadium)
Sheffield (Bramall Lane)
Southampton (St Mary's Stadium)
Trafford (Old Trafford - gara d'apertura)
Wigan & Leigh (Leigh Sports Village)

Guida agli stadi


Precedenti finali

Campionati Europei femminili UEFA
2017: Olanda - Danimarca 4-2; Enschede, Olanda
2013: Germania - Norvegia 1-0; Solna, Svezia
2009: Germania - Inghilterra 6-2; Helsinki, Finlandia
2005: Germania - Norvegia 3-1; Blackburn, Inghilterra
2001: Germania - Svezia 1-0 (dts, Golden Gol); Ulm, Germania
1997: Germania - Italia 2-0; Oslo, Norvegia
1995: Germania - Svezia 3-2; Kaiserslautern, Germania
1993: Norvegia - Italia 1-0; Cesena, Italia
1991: Germania - Norvegia 3-1 (dts); Aalborg, Danimarca
Competizione Europea UEFA per rappresentative nazionali femminili
1989: Germania Ovest - Norvegia 4-1; Osnabruck, Germania Ovest
1987: Norvegia - Svezia 2-1; Oslo, Norvegia
1984: Svezia 1-1 Inghilterra (4-3 rigori); andata/ritorno, Göteborg e Luton