Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Info squadra: Portogallo

Info squadra: Portogallo
Info squadra: Portogallo ©FPF

Portogallo

EURO 2013: quarto nel girone di qualificazione

Miglior piazzamento EURO: prima qualificazione

Come si è qualificato: secondi nel Gruppo 2, V4 P1 S3 GF15 GS11 P.ti 13, ha vinto gli spareggi contro la Romania (complessivo: 1-1, il Portogallo ha vinto in virtù dei gol in trasferta)

Ct:
 Francisco Neto

Da tenere d'occhio: Cláudia Neto (centrocampista, Linköping)

La storia recente: tutte le altre esordienti alla fase finale hanno cominciato le qualificazioni in seconda fascia ma il Portogallo è stato sorteggiato dalla quarta - essendo al 25° posto del ranking su 40 squadre. Le portoghesi tuttavia hanno avuto la meglio sulla Repubblica d'Irlanda e sulla Finlandia in una partita indimenticabile vinta per 3-2 grazie alla tripletta di Neto che è valsa gli spareggi.

Il Portogallo ha così disputato per la terza volta gli spareggi per la fase finale. Ha pareggiato l'andata 0-0 in casa, salvo poi passare dopo i supplementari in trasferta con la Romania grazie all'1-1 siglato dalla esordiente Andreia Norton. Il Portogallo ha comunque una certa esperienza contro i top club dato che ogni marzo ospita la Coppa di Algarve, anche se questa qualificazione rappresenta un enorme passo in avanti per una squadra nella quale pure giocano calciatrici di fama internazionale come Neto, Ana Borges del Chelsea e Ana Leite del Bayer Leverkusen.

In alto