Schelin vince la Scarpa d'Oro

L'attaccante svedese si aggiudica la Scarpa d'Oro adidas in qualità di capocannoniere a UEFA Women's EURO 2013 con cinque gol.

Schelin vince la Scarpa d'Oro
©Sportsfile

L'attaccante svedese Lotta Schelin vince la Scarpa d'Oro adidas in qualità di capocannoniere a UEFA Women's EURO 2013.

Già in testa con tre gol e un assist al termine della fase a gironi, Schelin ha segnato due gol e regalato un assist nella vittoria ai quarti di finale contro l'Islanda. La sua volata è stata interrotta dalla sconfitta per 1-0 in semifinale contro la Germania, mentre in vista della finale le contendenti più vicine erano Célia Okoyino da Mbabi e Solveig Gulbrandsen con tre gol e due assist in meno. Anche se in finale Okoyino da Mbabi ha servito un assist per la rete di Anja Mittag, le prime tre posizioni sono rimaste invariate.

Il difensore Nilla Fischer, compagna di Schelin, vince la scarpa d'argento con tre gol. La regista francese Louisa Necib, che è tra le 12 giocatrici con due gol realizzati, si aggiudica la scarpa di bronzo grazie ai due assist e poiché ha giocato 30 minuti in meno della compagna Eugénie Le Sommer.

Da Mbabi conclude come capocannoniere complessivo (qualificazioni incluse). Inoltre, i due gol messi a segno alla fase finale la portano a un record di 19 reti in una singola edizione del Campionato Europeo UEFA.

Classifica finale
Scarpa d'oro: Lotta Schelin (Svezia) 5 gols, 2 assist, 427 minuti

Scarpa d'argento: Nilla Fischer (Svezia) 3 gol, 0 assist, 450 minuti
Scarpa di bronzo: Louisa Necib (Francia) 2 gol, 2 assist, 267 minuti

Per maggiori informazioni sul premio Scarpa d'Oro, fare clic qui.

Anche se i gol segnati sono sempre il primo criterio per decidere il capocannoniere, le giocatrici a pari merito vengono separate da ulteriori criteri, come gli assist serviti e i minuti giocati (la giocatrice con il miglior rapporto tra gol e minuti giocati ha la precedenza).

Capocannonieri edizione 2013 (qualificazioni incluse)
Célia Okoyino da Mbabi (Germania) 19 - record
Verónica Boquete (Spagna) 12
Margrét Lára Vidarsdóttir (Islanda) 12

Capocannonieri edizioni precedenti
2009: Inka Grings (Germania) 6
2005: Inka Grings (Germania) 4
2001: Claudia Müller (Germania), Sandra Smisek (Germania) 3
1997: Carolina Morace (Italia), Marianne Pettersen (Norvegia), Angélique Rouhas (Francia) 4

Capocannonieri di tutti i tempi (qualificazioni incluse)
Birgit Prinz (Germania) 40
Carolina Morace (Italia) 37
Patrizia Panico (Italia) 34

In alto