Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Sfida Islanda-Ucraina negli spareggi

Islanda e Ucraina, dopo aver entrambe debuttato nelle finali degli Europei Femminili UEFA nel 2009 grazie a vittorie negli spareggi, si troveranno questa volta una di fronte all'altra, insieme a Scozia-Spagna e Austria-Russia.

Sfida Islanda-Ucraina negli spareggi
Sfida Islanda-Ucraina negli spareggi ©UEFA.com

Islanda e Ucraina, dopo aver entrambe debuttato nelle finali degli Europei Femminili UEFA nel 2009 grazie a vittorie negli spareggi, si troveranno questa volta una di fronte all'altra.

Sorteggio spareggi: partite 20/21 e 24/25 ottobreScozia - Spagna
Ucraina - Islanda
Austria - Russia

Mentre l'Ucraina si troverà di fronte l'Islanda, l'Austria - che non era mai arrivata agli spareggi - dovrà affrontare la Russia. La Scozia, eliminata all'esordio in questa fase quattro anni fa, se la vedrà invece con un'altra squadra uscita perdente dagli spareggi del 2009, ovvero la Spagna - semifinalista nel 1997. E' pertanto sicuro che in Svezia ci sarà almeno una squadra che non si era qualificata per le scorse fasi finali in Finlandia.

Le tre vincitrici degli spareggi - con Ucraina, Austria e Scozia che giocheranno l'andata in casa - parteciperanno al sorteggio del 9 novembre a Goteborg. Già qualificate per le fasi finali che si terranno dal 10 al 28 luglio 2013 i padroni di casa della Svezia, le sette vincitrici dei gironi di qualificazione - Italia, i detentori della Germania, Norvegia, Francia, Finlandia, Inghilterra e Danimarca - oltre alla migliore seconda, l'Olanda.

Il sorteggio è stato condotto dal Segretario Generale UEFA Gianni Infantino e da Karen Espelund, membro del Comitato Esecutivo UEFA e presidentessa del Comitato Calcio Femminile UEFA. "Congratulazioni alle protagoniste degli spareggi. E' l'ultimo passo verso la Svezia. E' stata una competizione dura fino a ora, aperta fino alla fine come si è visto dai risultati", ha detto Espelund.

"Solo Germania e Italia si sono qualificate con un certo anticipo. E' stata una fase di qualificazione come la volevamo, con 17 squadre ancora in corsa per un posto nelle finali [prima delle ultime due giornate dei gironi di qualificazione]. Abbiamo finito per avere sei squadre agli spareggi e non vediamo l'ora delle partite. Sappiamo che le preparazioni [in Svezia] stanno andando molto bene,  e sono piuttosto certa che vedremo livelli più alti, che faranno crescere la qualità del calcio femminile".

Guida alle squadre
SCOZIA: seconda classificata Gruppo 4 

Coefficiente: 31,123
Partecipazioni fase finale: 0

Piazzamento 2009: spareggio 

Migliore piazzamento: Spareggio (2009, 2013)
Capocannoniere qualificazioni: Kim Little 6

Spareggi qualificazioni EURO: 2009 contro Russia S4-4 in base alla regola dei gol segnati in trasferta (2-3 in casa, 2-1 fuori casa)

SPAGNA: seconda classificata Gruppo 2

Coefficiente: 32,679
Partecipazioni fase finale: 1
Piazzamento 2009: spareggi 

Migliore piazzamento: semifinale (1997)

Capocannoniere qualificazioni: Verónica Boquete, María Paz 10

Spareggi ultimi EURO: 2009 contro Olanda S0-4 (0-2 in casa, 0-2 fuori casa); 2001 contro Danimarca S3-10 (1-6 fuori casa, 2-4 in casa); 1997 contro Inghilterra V3-2 (2-1 in casa, 1-1 fuori casa)

UCRAINA: seconda classificata Gruppo 5

Coefficiente: 30,325
Partecipazioni fase finale: 1

Prestazione 2009: fase a gironi 
Migliore piazzamento: fase a gironi 

Capocannoniere qualificazioni: Daryna Apanaschenko 7

Spareggi ultimi EURO: 2009 contro Slovenia V5-0 (3-0 in casa, 2-0 fuori casa); 2001 contro Inghilterra S1-4 (1-2 in casa, 0-2 fuori casa)

ISLANDA: seconda classificata Gruppo 3 

Coefficiente: 33,637
Partecipazioni fase finale: 1

Piazzamento 2009: fase a gironi

Migliore piazzamento: fase a gironi (2009)
Capocannoniere qualificazioni: Margrét Lára Vidarsdóttir 9

Spareggi ultimi EURO: 2009 contro Repubblica d'Irlanda V4-1 (1-1 fuori casa, 3-0 in casa); 2005 contro Norvegia S2-9 (2-7 fuori casa, 0-2 in casa); 1997 contro Germania S0-7 (0-3 in casa, 0-4 fuori casa)

AUSTRIA: seconda classificata Gruppo 7 

Coefficiente: 26,915
Partecipazioni fase finale: 0

Piazzamento 2009: Non qualificata 
Migliore piazzamento: spareggi (2013)
Capocannoniere qualificazioni: Nina Burger 6

Spareggi ultimi EURO: nessuno

RUSSIA: seconda classificata Gruppo 1 

Coefficiente: 33,480
Partecipazioni fase finale: 3
Piazzamento 2009: fase a gironi

Migliore piazzamento: fase a gironi (1997, 2001, 2009)

Capocannoniere qualificazioni: Natalia Shlyapina 6

Spareggi ultimi EURO: 2009 contro Scozia V4-4 in base alla regola dei gol segnati in trasferta (3-2 fuori casa, 1-2 in casa); 2005 contro Finlandia S1-4 (0-1 fuori casa, 1-3 in casa)

Fase finale: 4 squadre fino al 1995; 8 squadre nel 1997, 2001, 2005; 12 squadre nel 2009; numero massimo di partecipazioni: 11

In alto