Riparte il cammino per la Finlandia

Riprendono questo fine settimana le qualificazioni per l’Europeo Femminile UEFA del 2009. Le Azzurre saranno impegnate contro Ungheria e Romania.

Riprendono questo fine settimana le qualificazioni per l’Europeo Femminile UEFA del 2009 dopo la pausa per il Mondiale Femminile FIFA. Quattro delle cinque nazionali europee rappresentate in Cina saranno in azione. uefa.com analizza la situazione girone per girone: soltanto le prime classificate si qualificheranno automaticamente per la fase finale in Finlandia. Gli altri cinque posti saranno assegnati attraverso gli spareggi fra le sei seconde classificate e le quattro migliori terze.

Gruppo 1
Tre squadre sono ancora a punteggio pieno e saranno in campo sabato pomeriggio. L’Inghilterra, che ha raggiunto i quarti di finale al Mondiale, ha già battuto l’Irlanda del Nord e proverà a confermarsi in casa contro la Bielorussia. La Repubblica Ceca è in testa con due vittorie e ospiterà la Spagna, che ha battuto la Bielorussia all’esordio.

Gruppo 2
La Svezia è l’unica delle nazionali europee presenti al Mondiale che tornerà in campo nel 2008, ma guarda tutti dall’alto con tre vittorie su tre e con 16 gol all’attivo e nessuno al passivo. La Repubblica d’Irlanda segue a tre lunghezze, e spera di colmare le distanze in casa contro la Romania, che finora ha un pareggio e due sconfitte. L’Italia, battuta dalla Svezia ma vittoriosa contro l’Irlanda, sfida sabato l’Ungheria, prima di far visita alla Romania.

Gruppo 3
L’Islanda precede la Francia di tre punti, ma le transalpine hanno una gara in meno. Entrambe hanno perso una partita, ma le francesi possono scavalcare la squadra che le ha battute a giugno con le trasferte in Serbia e in Slovenia fra sabato e mercoledì. Serbia, Slovenia e Grecia hanno tutte tre punti dopo tre gare.

Gruppo 4
La Germania, Campione del Mondo e vincitrice delle ultime quattro edizioni dell’Europeo, è a punteggio pieno dopo tre gare e guida il girone con cinque punti di margine, in vista della gara interna di domenica contro il Belgio. Il Galles, a quota zero insieme al Belgio, ospita la Svizzera, appaiata all’Olanda con quattro punti in tre gare. Il Belgio affronta il Galles mercoledì, mentre la Germania si recherà in Olanda il giorno seguente.

Gruppo 5
La Danimarca, presente in Cina, è l’unica squadra che deve ancora iniziare il cammino di qualificazione,e lo farà sabato contro il Portogallo e mercoledì in Scozia. La Slovacchia, che sabato ospita la Scozia, è seconda ma con sei punti di ritardo dalla capolista Ucraina, a punteggio pieno dopo tre turni.

Gruppo 6
L’unica gara in programma sabato potrebbe decidere le sorti del girone: la Norvegia, vice campione d’Europa nel 2005 e semifinalista mondiale, affronta la Russia. Entrambe le squadra sono a punteggio pieno.