Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Alla Finlandia l’Europeo Femminile

Il paese scandinavo organizzerà la fase finale del torneo continentale nel 2009: per la prima volta edizione allargata a 12 squadre.

Il Campionato Europeo Femminile UEFA 2009 si giocherà in Finlandia. Questo il responso del Comitato esecutivo UEFA, riunito oggi a Berlino, che ha affidato al paese scandinavo l’organizzazione della prima fase finale del torneo a 12 squadre.

Ottime candidature
Finlandia e Olanda, due paesi impegnati a promuovere il calcio femminile, hanno presentato ottime candidature. Dopo un’attenta valutazione delle infrastrutture necessarie per ospitare la fase finale di un torneo di questa portata ha prevalso quella scandinava. La Finlandia ha organizzato il Campionato Europeo Femminile UEFA Under 19 del 2004, e sulla scia di quell’esperienza ha raggiunto la stagione seguente la semifinale in Ungheria.

Progressi
A livello di nazionale maggiore, la Finlandia è migliorata notevolmente sotto la guida di Michael Käld. Il Ct ha guidato le ragazze, vincendo lo spareggio contro la Russia, a EURO 2005™ Femminile, andando oltre ogni pronostico con la vittoria contro la Danimarca nell’ultima partita della fase a gironi e raggiungendo a sorpresa la semifinale contro la Germania. Nonostante la sconfitta contro le future vincitrici del torneo, Käld ha colto gli aspetti positivi definendo comunque un "grande successo" il cammino della squadra. La Finlandia resta in corsa per la qualificazione alla Coppa del Mondo Femminile FIFA del 2007, e andrà in Cina se riuscirà a conquistare quattro punti nelle ultime due partite contro la Danimarca.

In alto