Pauw elogia la maturità olandese

Il Ct dell'Olanda si congratula con le sue ragazze per aver oltrepassato i loro limiti contro l'Ucraina. Kutsev crede invece che la sua squadra non abbia retto il peso dell'emozione.

Pauw elogia la maturità olandese
Pauw elogia la maturità olandese ©Sportsfile

Il Ct dell'Olanda Vera Pauw si congratula con le sue ragazze per aver oltrepassato i loro limiti nella gara di apertura di UEFA WOMEN'S EURO 2009™ vinta 2-0 contro l'Ucraina. Anatoliy Kutsev crede invece che la sua squadra non abbia retto il peso dell'emozione ma conta di arrivare comunque tra le prime tre del girone.

Vera Pauw, Ct Olanda
Siamo orgogliose per aver debuttato a questi livelli con una prestazione da sogno. Le ragazze hanno dato tutto, superando i loro limiti. Potevamo anche segnare più gol, ma eravamo molto concentrate a non subirne. Contava vincere e per questo non abbiamo spinto molto nella ripresa. La partenza è stata fondamentale. Le ragazze sono maturate molto e ieri sera hanno organizzato dei giochi per liberarsi della tensione. E' stato sicuramente meglio che chiudersi in camera e farsi divorare dall'emozione.

Anatoliy Kutsev, Ct Ucraina
Se mi avessero detto che dopo 10 minuti saremmo state sotto 2-0, non ci avrerei creduto. Con le migliori squadre del continente in azione è difficile recuperare da una situazione come quella. Fortunatamente siamo andate meglio nella ripresa e questo ci regala speranze per le prossime partite. Passano anche le due migliori terze nel girone, quindi non siamo assolutamente fuori. Le nostre migliori giocatrici erano un po' troppo nervose oggi.

In alto