Wolfsburg in finale nonostante la sconfitta

FFC Frankfurt - Wolfsburg 1-0 (and: 0-4)
Marith Priessen firma il gol vittoria per i campioni in carica, ma non è sufficiente per impedire ai due volte vincitori del Wolfsburg di conquistare un posto in finale dopo il loro successo per 4-0 nella gara d'andata.

Il Wolfsburg ha conquistato un posto per la finale del 26 maggio
Il Wolfsburg ha conquistato un posto per la finale del 26 maggio ©Getty Images
  • I due volte vincitori del Wolfsburg conquistano la finale nonostante la sconfitta per 1-0
  • I campioni in carica del Frankfurt escono a testa alta dopo la sconfitta per 4-0 della scorsa settimana
  • Marith Priessen realizza il gol vittoria per gli ospiti nel finale
  • Finale il 26 maggio a Reggio Emilia; il Lyon è in vantaggio per 7-0 sul Paris prima della semifinale di ritorno di lunedì

Il Wolfsburg conquista per la terza volta la finale di UEFA Women's Champions League nonostante la sconfitta per 1-0 nel ritorno delle semifinali contro i campioni in carica del FFC Frankfurt.

In vantaggio per 4-0 dopo la gara d'andata, i due volte vincitori si assicurano un posto in finale in una gara combattuta di fronte a 3.720 spettatori. Gli ospiti partono bene e creano la prima occasione con Élise Bussaglia, che non trova la porta con una conclusione dai 20 metri.

Il Frankfurt, privo per infortunio della centrocampista Simone Laudehr – esclusa per un problema al piede accusato in allenamento – tenta di sbloccare il risultato, ma il tiro di Mandy Islacker viene respinto. Compatto in difesa, il Wolfsburg riesce a contenere le avversarie e risponde con Ramona Bachmann, il cui tentativo viene bloccato da Sophie Schmidt prima dell'intervallo.

Gli ospiti inseriscono Yuki Ogimi e Jackie Groenen nella ripresa, ma è Marith Priessen a segnare il gol vittoria nei minuti finali insaccando di testa su un corner calciato da Marozsán. Termina così la striscia di imbattibiltà di 16 gare del Wolfsburg in trasferta in Europa – ma la squadra di Ralf Kellermann si assicura comunque un posto in finale.

  • Nel frattempo il Bayern München, eliminato dall'Europa ai sedicesimi di finale dal Twente, conquista il titolo in Germania grazie al successo per 5-0 contro il Bayer Leverkusen. Il Wolfsburg è in vantaggio di quattro punti sul Frankfurt nella corsa per il secondo posto, valido per un posto in Europa, a tre gare dal termine; se i Wolves arrivano terzi ma vincono la finale di Reggio Emilia, la Germania avrà tre squadre nella UEFA Women Champions League 2016/17, come nella scorsa stagione quando il Frankfurt ha vinto il titolo continentale ma non si è piazziato nei primi due posti in Bundesliga.
In alto