Il Lione schianta il Paris e mette un piede in finale

Lione - Paris Saint-Germain 7-0 Il Paris, finalista della scorsa edizione del torneo, incassa una pesante sconfitta nella semifinale di andata sul campo del Lione, che fa incetta di record.

Louisa Necib festeggia dopo aver segnato il sesto gol del Lione contro il Paris
Louisa Necib festeggia dopo aver segnato il sesto gol del Lione contro il Paris ©Getty Images
  • Il Lione sfodera una prestazione spettacolare nella semifinale di andata contro le finaliste della passata stagione
  • Camille Abily va a segno su punizione e diventa la prima calciatrice a vincere 50 gare in competizioni UEFA femminili
  • Lotta Schelin tocca quota 40 gol europei con il Lione, eguagliando il record per un singolo club
  • 22.050 i tifosi presenti allo stadio: record per le competizioni europee femminili, finali escluse, e record assoluto femminile in Francia
  • La gara di ritorno è stata posticipata alle 20.45CET di lunedì 2 maggio al Parco dei Principi
  • La vincente del doppio confronto sfiderà Wolfsburg o FFC Frankfurt nella finale del 26 maggio a Reggio Emilia

Il Lione, due volte vincitore della UEFA Women's Champions League, sfodera una prestazione superlativa nella semifinale di andata contro le connazionali del Paris Saint-Germain, imponendosi addirittura 7-0.

Dopo aver battuto 9-1 lo Slavia Praga allo Stade de Lyon nell'andata dei quarti, l'OL delizia i 22.050 spettatori presenti demolendo il Paris, dal quale era stato eliminato negli ottavi di finale la scorsa stagione. Ada Hegerberg firma la sesta doppietta stagionale e la sua rete del 3-0 consente al Lione di diventare la prima squadra a toccare quota 250 gol in competizioni UEFA per club femminili. 

Il Paris, privo delle squalificate Shirley Cruz Traña e Jessica Houara-d'Hommeaux, perde per infortunio Laure Boulleau, Kheira Hamraoui e Laura Georges nei primi 36 minuti e non riesce a replicare alle sette reti messe a segno dal Lione in appena otto conclusioni nello specchio. Lotta Schelin, partita dalla panchina, eguaglia il record di 40 gol europei segnati con uno stesso club stabilito da Nina Burger del Neulengbach. La quinta finale del Lione contro una squadra tedesca è già praticamente realtà.

Ada Hegerberg in azione contro il Paris
Ada Hegerberg in azione contro il Paris©Sportsfile

Ada Hegerberg, attaccante Lione
Ero concentrata sulla partita, ma a inizio gara avevo la pelle d'oca. 22.000 persone che tifano per te ti danno una grande carica e la squadra oggi è stata straordinaria. 

Quando giochi in un grande club come il Lione sai che ti aspettano grandi sfide. Proveremo ad andare fino in fondo in tutte e tre le competizioni che stiamo disputando. Da qui in poi saranno tutte grandi partite, ma la vittoria di oggi ci dà morale. 

Sabrina Delannoy, difensore Paris
Il risultato non ha a nulla a che fare con la pressione, è stata semplicemente una di quelle giornate in cui va tutto storto. E' andato tutto male, risultato, prestazione e infortuni. 

Ora dovremo guardarci allo specchio e smaltire l'enorme delusione. Questa lezione ci servirà a capire quanto siamo ancora lontane dalle migliori squadre d'Europa. Ora dobbiamo voltare pagina e cercare di preparare al meglio la gara di ritorno.

In alto