Il Paris sorprende il Wolfsburg

VfL Wolfsburg 0-2 Paris Saint-Germain Le francesi conquistano una fondamentale vittoria in Germania e compiono un passo decisivo verso la finale del mese prossimo a Berlino.

Il Paris batte 2-0 il Wolfsburg nella semifinale d'andata della UEFA Women’s Champions League 
La formazione tedesca, a caccia del terzo trionfo consecutivo, non aveva mai perso nelle ultime 24 partite europee
I gol di Sabrina Delannoy e Shirley Cruz Traña nei primi 26' decidono la sfida a favore del Paris
 La subentrata del Paris, Kheira Hamraoui, viene espulsa a tre minuti dal triplice fischio
Il ritorno si giocherà domenica 26 aprile; la finale è in programma a Berlino il 14 aprile

Il Paris Saint-Germain domina la semifinale di andata della UEFA Women's Champions League, superando 2-0 il VfL Wolfsburg in Germania.

Il Wolfsburg, senza le infortunate Nadine Kessler e Lena Goessling, viene affonfdato dalle reti di Sabrina Delannoy su calcio di rigore e dalla conclusione di Shirley Cruz Traña.

Lla formazione di casa parte bene ma fallisce una ghiotta occasione con Martina Müller. Il Paris, invece, non perdona e colpisce al 12': Delannoy non sbaglia dal dischetto, dopo il fallo commesso in area da Anna Blässe ai danni di Aurélie Kaci.

La squadra di Farid Benstiti trova il raddoppio 14 minuti più tardi grazie a Cruz, che conclude con precisione e potenza dalla distanza insaccando alle spalle del portiere del Wolfsburg Merle Frohms. I padroni di casa cercano di rimettersi in partita, ma la solida difesa del Paris non concede nulla.

In alto