Bronze, Hegerberg, Henry: chi vincerà?

Sappiamo che le tre finaliste per il premio di Calciatrice dell'Anno UEFA per il 2018/19 giocano tutte nel Lione, ma chi di loro la spunterà?

©UEFA.com

Giovedì 29 agosto, durante la cerimonia di Montecarlo per il sorteggio di UEFA Champions League, una tra Lucy Bronze, Ada Hegerberg e Amandine Henry verrà scelta come Calciatrice dell'Anno UEFA.

Le tre calciatrici militano tutte nel Lione che nella passata edizione si è aggiudicato la quarta UEFA Women's Champions League consecutiva, e per il secondo anno le tre finaliste provengono da un unico club - come accadde nel 2014 per il Wolfsburg. Ecco il profilo delle tre contendenti.

©Getty Images

Lucy Bronze (difensore, Lione e Inghilterra)
Età: 27
Presenze col club nel 2018/19: 29
Gol col club nel 2018/19: 2

Posizione nel 2018: 5
Posizione nel 2017: 8
Posizione nel 2016: –
Posizione nel 2015: –
Posizione nel 2014: –
Posizione nel 2013: –

  • Prima calciatrice inglese nelle prime tre posizioni del premio e 13esima in assoluto
  • Fondamentale nei due triplete del Lyon e nel cammino dell'Inghiterra sino alle semifinali di Coppa del Mondo femminile FIFA
  • Considerata da molti la miglior terzina destra del calcio femminile
©Sportsfile

Ada Hegerberg (attaccante, Lione)
Età: 24
Presenze col club nel 2018/19: 33
Gol col club nel 2018/19: 29

Posizione nel 2018: 2
Posizione nel 2017: -
Posizione nel 2016: 1
Posizione nel 2015: –
Posizione nel 2014: –
Posizione nel 2013: –

  • Potrebbe diventare la prima calciatrice a vincere il premio per due volte; è l'unica del Lyon ad aver vinto il premio
  • Ha segnato una tripletta contro il Barcellona in finale di UEFA Women's Champions League
  • I suoi 197 gol in 166 partite con l'OL dimostrano tutto il suo talento sotto porta; ha vinto il primo Pallone d'Oro femminile nel 2018
©Sportsfile

Amandine Henry (centrocampista, Lione e Francia)
Età: 29
Presenze col club nel 2018/19: 31
Gol col club nel 2018/19: 8

Posizione nel 2018: 3
Posizione nel 2017: -
Posizione nel 2016: 2
Posizione nel 2015: 2
Posizione nel 2014: –
Posizione nel 2013: –

  • Prima calciatrice a essere inserita tra le tre finaliste per la quarta volta
  • Nel 2018/19 ha vinto il terzo triplete col Lyon, e la quinta UEFA Women's Champions League
  • Centrocampista completa, considerata "una delle migliori calciatrici del mondo" dall'ex compagna al Portland, Tobin Heath, prima della sfida di Coppa del Mondo tra Francia e USA
In alto