Anteprima quarti Women's Champions League

Il Brescia si prepara a esordire nei quarti contro il Wolfsburg, mentre Paris e Barcellona sono ancora in corsa in UEFA Champions League maschile e femminile. L'anteprima dei quarti di finale di UEFA.com.

Il PSG affronta il Barcellona
Il PSG affronta il Barcellona ©Abbas Zahidi

Quarti di finale (23 e 30 marzo)
Wolfsburg (GER) - Brescia (ITA)
Rosengård (SWE) - FFC Frankfurt (GER, campione in carica)
Lyon (FRA) - Slavia Praha (CZE)
Barcelona (ESP) - Paris Saint-Germain (FRA)

Semifinali (23/24 aprile e 30 aprile/1 maggio)
1
Lyon/Slavia - Barcelona/Paris
2
Wolfsburg/Brescia - Rosengård/Frankfurt

Finale (26 maggio, Stadio Città del Tricolore, Reggio Emilia)
Vincente semifinale 2 - Vincente semifinale 1

Il Brescia è per la prima volta ai quarti
Il Brescia è per la prima volta ai quarti©Jacopo Beccalossi

Anteprime:
Wolfsburg - Brescia

Il Wolfsburg è sempre arrivato ai quarti nelle ultime quattro edizioni e spera che il Brescia segua il destino di Rossiyanka, Barcellona e Rosengård, eliminate gli anni precedenti. La formazione tedesca è attualmente seconda in Frauen Bundesliga.

Il Brescia, che esordisce ai quarti, è imbattuto da 12 partite in Serie A e ha due lunghezze di vantaggio sul Mozzanica. Paige Williams, arrivata dall'Everton nel mercato invernale, ha segnato quattro gol in otto gare di campionato.

Osservata speciale: Caroline Graham Hansen (Wolfsburg) – Dopo aver saltato l'inizio della stagione per infortunio, la 21enne norvegese sta dimostrando di essere la giocatrice ideale per le grandi occasioni.

Il Francoforte ha un nuovo allenatore
Il Francoforte ha un nuovo allenatore©Sportsfile

Rosengård - Frankfurt
Il Rosengård ha concluso il campionato e ha la sicurezza di un posto nell'edizione 2016/17. Con le nuove arrivate Erica Ekelund, Olivia Olofsson, Gaëlle Enganamouit, Sofia Lundgren, Lieke Martens, Ella Masar, Erin McLeod e Katrin Schmidt al posto di Josée Bélanger, Malin Gunnarsson, Sofia Hagman, Rebecka Holm, Kathrin Längert, Nathalie Persson, Line Røddik e Kirsten van de Ven, la squadra ha giocato solo due gare ufficiali nel 2016, battendo il Kristianstad per 3-0 ai quarti di Coppa di Svezia (tripletta di Marta) e il Linköping per 2-1 in Supercoppa nazionale.

Il Francoforte è volato alto fino a domenica, quando è stato battuto dal Wolfsburg. Dagli ottavi, il tecnico Matt Ross ha preso il posto di Colin Bell (vincitore della UEFA Women's Champions League). Il neoarrivato dichiara: "Ovviamente Marta può decidere una partita da sola, ma sbaglieremmo a concentrarci solo su di lei".

Osservata speciale: Mandy Islacker (Francoforte) – L'autrice del gol che ha deciso la scorsa finale ha assunto un ruolo ancora più importante in attacco dopo il ritiro di Célia Šašić.

Lo Slavia va a Lione
Lo Slavia va a Lione©Pavel Jiřík

Lione - Slavia Praga
Il Lione ha superato i quarti sei volte su sei e affronta lo Slavia, che partecipa per la prima volta a questo turno. Le campionesse di Francia ospitano la gara di andata al nuovo Stade de Lyon e sono in gran forma, con 60 gol segnati e neanche uno subito nelle otto partite nel 2016: solo il PSG si è salvato con uno 0-0.

I quarti di finale sono un grande traguardo per lo Slavia, che ripete l'impresa dello Sparta Praga nel 2005/06. Kristýna Čiperová, 17 anni sabato, ha segnato una tripletta nel recente 6-0 sul Bohemians Praha, primo incontro dopo la sosta invernale.

Osservata speciale: Ada Hegerberg (Lione) – Nelle quattro partite europee disputate finora dal Lione, la giocatrice ha sempre segnato una doppietta, arrivando a quota 35 gol ufficiali in stagione.

Il PSG spera di vincere due UEFA Champions League
Il PSG spera di vincere due UEFA Champions League©Anthony Massardi/Moustic Prod

Barcelona - Paris Saint-Germain
Le due squadre sono ancora in gara in UEFA Champions League maschile e femminile, ma mentre il Barcellona è favorito nel primo torneo non lo è nel secondo. Alla prima stagione interamente da professionista, la formazione spagnola è seconda dietro l'Athletic Club in campionato e ha dimostrato le sue potenzialità in Europa eliminando il Twente, che in precedenza aveva eliminato il Bayern.

Il PSG, battuto in finale la scorsa stagione, ha acquistato Kenza Dali e Rosana per rinforzare una squadra già formidabile. L'unica sconfitta stagionale è stata il 5-0 contro il Lione a settembre.

Osservata speciale: Anja Mittag (Paris) – La migliore realizzatrice di tutti i tempi nella competizione è a una lunghezza dai 50 gol in Europa ma è ancora a secco con il PSG nel 2016.

In alto