Women's Champions League: il cammino fino ai quarti

I quarti di finale si giocano mercoledì, con l'FFC Frankfurt alla decima partecipazione ai quarti, e con i debutti di Slavia Praha e Brescia: UEFA.com vi presenta una guida completa.

Mercoledì contro lo Slavia si disputerà la prima partita femminile allo Stade de Lyon
Mercoledì contro lo Slavia si disputerà la prima partita femminile allo Stade de Lyon ©AFP

Quarti di finale (23 e 30 marzo)
Wolfsburg (GER) - Brescia (ITA)
Rosengård (SWE) - FFC Frankfurt (GER, detentori)
Lyon (FRA) - Slavia Praha (CZE)
Barcelona (ESP) - Paris Saint-Germain (FRA)

Semifinali (23/24 aprile e 30 aprile/1 maggio)
1
Lyon o Slavia - Barcelona o Paris
2
Wolfsburg o Brescia - Frankfurt o Rosengård

Finale (26 maggio, Stadio Città del Tricolore, Reggio Emilia)
Vincente semifinale 2 - vincente semifinale 1

2015: Il Frankfurt si aggiudica la finale
2015: Il Frankfurt si aggiudica la finale

Wolfsburg: bilancio QF 3-0, attuale posizione in campionato 3°
Aggiunte alla squadra: Isabel Kerschowski, Jasmin Sehan
Tolte dalla squadra: Michaela Brandenburg, Verena Faisst
Diffidate: Ramona Bachmann, Lena Goessling, Alexandra Popp

Brescia
: prima volta ai quarti di finale, attuale posizione in campionato 1°
Aggiunte alla squadra: Paige Williams
Tolte dalla squadra: Michaele Brandenburg, Verena Faisst
Diffidate: Elisa Alborghetti, Lisa Boattin, Elena Linari

Frankfurt: bilancio QF 7-2, attuale posizione in campionato 2°
Aggiunte alla squadra: Nadine Anstatt, Julia Matuschewski, Isabella Möller, Theresa Panfil
Tolte dalla squadra: Jenista Clark, Valentina Limani, Jana Löber, Celine Rumpf
Diffidate: Saskia Bartusiak, Mandy Islacker, Dzsenifer Marozsán

Rosengård: bilancio QF 1-3, stagione conlcusa
Aggiunte alla squadra: Erica Ekelund, Olivia Olofsson, Gaëlle Enganamouit, Sofia Lundgren, Lieke Martens, Ella Masar, Erin McLeod, Katrin Schmidt
Tolte dalla squadra: Josée Bélanger, Malin Gunnarsson, Sofia Hagman, Rebecka Holm, Kathrin Längert, Nathalie Persson, Line Røddik, Kirsten van de Ven 
Diffidate: Emma Berglund

Lyon: bilancio QF 6-0, attuale posizione in campionato 1°
Aggiunte alla squadra: Salomé Elisor
Tolte dalla squadra: Wang Fei
Diffidate: Aurélie Kaci, Amel Majri

Slavia Praha: prima volta ai quarti di finale, attuale posizione in campionato 2°
Aggiunte alla squadra: Kristýna Čiperová, Yingjie Hu, Marketa Matejikova
Diffidate: Diana Bartovičová, Petra Divišová, Tereza Kožárová, Kateřina Svitková, Jana Tomášková

Barcelona: bilancio QF 0-1, attuale posizione in campionato 2°
Aggiunte alla squadra: nessuna
Tolte dalla squadra: nessuna
Diffidate: Olga García

Paris Saint-Germain: bilancio QF 1-0, attuale posizione in campionato 2°
Added to squad: Kenza Dali, Rosana
Tolte dalla squadra: Kosovare Asllani, Lindsey Horan
Diffidate: Shirley Cruz Traña, Jessica Houara-D’Hommeaux

Miglior marcatrice (qualificazioni comprese): Ebere Orji (Ferencváros) 9
Miglior marcatrice (fase a eliminazione diretta): Ada Hegerberg (Lyon) 8
Classifica assist: Kateřina Svitková (Slavia Praha), Kerstin van de Ven (Rosengård) 5
Cammino perfetto (quattro vittorie): Lyon, Rosengård
Più gol segnati: Lyon 18
Meno gol subiti: Brescia, Lyon, Paris, Wolfsburg 1
Record presenze stadio: Twente - Barcelona (andata ottavi di finale) 15.637

Anja Mittag
Anja Mittag©Eric Baledent/Moustic Prod
  • I record

Anja Mittag ha segnato tre gol da quando è al Paris, ed è diventata la miglior marcatrice di sempre della competizione con 49 reti, una in più di Conny Pohlers; mercoledì potrebbe diventare la prima a toccare quota 50. Marta del Rosengård ne ha fatti cinque ed è terza a quota 46.

• Il Frankfurt (nell'andata dei sedicesimi in casa dello Standard Liège) e il Lyon (nel ritorno degli ottavi contro l'Atlético Madrid), sono diventate le prime due squadre a toccare le 50 vittorie in competizioni femminili UEFA per club.

• La vittoria del Lyon per 6-0 sull'Atlético li ha portati a due marcature dal Turbine Potsdam che guida la classifica dei gol fatti con 238 reti (in 65 partite in cui ne hanno subiti appena 25).

• Se Frankfurt raggiungesse la finale, eguaglierebbe il record dell'Arsenal che ha giocato 79 partite in competizioni femminili UEFA per club.

• Il Frankfurt ha vinto la sesta partita terminata ai rigori della competizione (5-4 contro il LSK Kvinner negli ottavi). Il Frankfurt inoltre è diventata la prima e unica squadra ad aver sia vinto che perso dal dischetto in competizioni femminili UEFA per club, avendo perso dagli 11 metri contro l'Umeå nelle semifinali del 2003.

• È la seconda volta appena che una nazione ha tre squadre nella competizione: la Germania (che eguaglia la stagione 2009/10). Come in quella stagione, il Bayern München rimane l'unica squadra tedesca della competizione a non aver mai vinto la competizione, diventando la prima formazione della Germania ad aver perso nei sedicesimi di finale (contro il Twente).

  • Si ritrovano nei quarti di finale

2011/12
Quarti di finale: Rosengård 1-0/0-3 Frankfurt (complessivo: 1-3)

2003/04
Semifinale: Rosengård 0-0, 1-4 Frankfurt (complessivo: 1-4)
(Il Rosengård risulta col suo vecchio nome Malmö)

In alto