Brescia implacabile, colpi esterni per quattro

Il Brescia regola di misura il Fortuna, mentre il Francoforte campione in carica, il Wolfsburg, il Lione e il Barcellona si impongono in trasferta. Anja Mittag va a segno per il Paris e stabilisce il nuovo record di gol nelle competizioni femminili.

©Alex Marín/Club Atlético de Madrid

Le sfide di ritorno delle sei gare disputatesi questa sera sono in programma mercoledì prossimo
Le ultime due gare di andata si disputeranno giovedì

Chelsea - Wolfsburg 1-2
Il Wolfsburg due volte campione d'Europa si impone sul campo dell'esordiente Chelsea. La squadra tedesca passa in vantaggio al 3': Nilla Fischer devia di testa una punizione di Lena Goessling, che si insacca dopo una deviazione di Claire Rafferty. In avvio di ripresa la formazione di casa pareggia sugli sviluppi di una punizione di Ji So-Yun, deviata nella propria porta da Babett Peter. Il Chelsea sfiora anche la vittoria con Fran Kirby, ma a 12' dal fischio finale è la subentrata Caroline Graham Hansen a regalare il successo al Wolfsburg.

Twente - Barcellona 0-1
Ben 15.637 spettatori, record assoluto per una gara femminile in Olanda, hanno assistito al successo esterno del Barcellona, ora vicino al suo secondo approdo ai quarti di finale del torneo. A 14' dal termine Jenni Hermoso combina bene con Olga García, che firma il gol-partita; in pieno recupero la difesa del Twente neutralizza sulla linea una conclusione di Marta Torrejón.

Atlético Madrid - Olympique Lyonnais 1-3
Ada Hegerberg fornisce l'assist per il primo gol a Louisa Necib e firma il raddoppio a fine primo tempo, orientando l'incontro a favore del Lione. Nagore Calderón accorcia le distanze per l'Atlético, ma Hegerberg completa la sua personale doppietta in pieno recupero fissando il punteggio sul 3-1. Per la squadra di casa il passivo sarebbe potuto essere peggiore se Dolores Gallardo non avesse effettuato ben tre parate miracolose.

KIF Örebro - Paris Saint-Germain 1-1
Grazie al gol firmato a 19' dal fischio finale, Anja Mittag non ha solo regalato al Paris un prezioso pari esterno, ma è salita a quota 49 reti nelle competizioni UEFA femminili per club, migliorando il precedente record che condivideva con Conny Pohlers. Sanna Talonen aveva portato in vantaggio la formazione di casa, all'esordio europeo, al 3'.

LSK Kvinner - FFC Frankfurt 0-2
Le campionesse di Norvegia si difendono con ordine, ma Mandy Islacker e Kerstin Garefrekes, con un gol per tempo, permettono alle detentrici del trofeo di lasciarsi alle spalle le recenti difficoltà in campionato e di ipotecare il passaggio del turno.

Brescia - Fortuna Hjørring
Terzo successo 1-0 per il Brescia in altrettante gare europee giocate in questa stagione. A decidere la sfida è un gol al 2' di Daniela Sabatino, che di testa spedisce il pallone in rete su corner di Barbara Bonansea. Al quarto d'ora della ripresa Chichi Igbo mette alla prova i riflessi di Camelia Ceasar, che al 72' si ripete su Sarah Hansen. Il Fortuna cerca il pareggio anche con Nadia Nadim, che al 72' conclude a lato, mentre in pieno recupero Lisa Alborghetti sfiora il raddoppio per il Brescia con un tiro che sibila accanto al palo. 

Reporter: Paul Saffer, Timen Llurba, Robert Johansson, Kacper Zieliński e Ben Gladwell

Le sfide di giovedì
Slavia Praga - Zvezda-2005
Verona - Rosengård

• Entrambe le gare di ritorno si disputeranno giovedì prossimo.

Il cammino verso la finale
Sorteggio quarti di finale e semifinali: 27 novembre
Quarti di finale: 23/24 e 30/31 marzo
Semifinali: 23/24 aprile e 30 aprile/1 maggio
Finale (Reggio Emilia): 26 maggio

In alto