Tutte le sfide degli ottavi di Women's Champions League

UEFA.com vi racconta in anteprima le sfide degli ottavi che cominceranno mercoledì: il Chelsea affronterà il Wolfsburg, l'Atlético Madrid la macchina da gol del Lyon, mentre il Verona se la vedrà nuovamente con il Rosengård.

Riuscirà l'Atlético ad aver la meglio sul Lyon, dopo aver battuto lo Zorkiy nei sedicesimi?
Riuscirà l'Atlético ad aver la meglio sul Lyon, dopo aver battuto lo Zorkiy nei sedicesimi? ©Alex Marín/Club Atlético de Madrid

I detentori dell'FFC Frankfurt, gli ex campioni d'Europa del Wolfsburg e Lyon, e gli esordienti del Chelsea, Atlético Madrid e Örebro sono tra le squadre impegnate negli ottavi di finale di UEFA Women's Champions League che si terranno le prossime due settimane. UEFA.com vi racconta le sfide degli ottavi.

11 e 18 novembre
Chelsea (ENG) - Wolfsburg (GER)

• Dopo la doppietta nazionale (coppa-campionato), gli esordienti del Chelsea si troveranno di fronte il Wolfsburg. Le tedesche hanno perso terreno in campionato ma si sono qualificate ai quarti di Coppa di Germania battendo l'Essen per 2-1. Out per tre mesi il portiere Almuth Schult, che ha subito la frattura del metatarso in quella gara.

FC Twente (NED) - FC Barcelona (ESP)
• Il Twente - prima squadra a battere una tedesca nei sedicesimi eliminando il Bayern München - è l'ultima sopravvissuta dal turno di qualificazione. Per questa sfida la società ha già venduto da lunedì 13.261 biglietti ed è a un passo dal record di presenze per una squadra femminile olandese. Il Barcelona, imbattuto in Liga, ha vinto domenica 10-0 in casa della Fundación Albacete.

Atlético Madrid (ESP) - Olympique Lyonnais (FRA)
• La capolista del campionato spagnolo ha perso in casa 2-0 nella gara di debutto in Europa contro lo Zorkiy, ma ha vinto in Russia 3-0 passando così il turno. In 11 partite ufficiali in stagione, il Lyon ha segnato 61 gol.

Il tecnico del Wolfsburg sul doppio confronto col Chelsea
Il tecnico del Wolfsburg sul doppio confronto col Chelsea

KIF Örebro (SWE) - Paris Saint-Germain (FRA)
• Cristiane del Paris è la miglior marcatrice della competizione con cinque gol. La doppietta di Anja Mittag nell'andata dei sedicesimi contro l'Olimpia Cluj invece l'ha portata a pari gol con l'ex compagna della Germania e Turbine Potsdam, Conny Pohlers, in cima alla classifica delle migliori marcatrici di sempre con 48 reti. L'Örebro, che ha chiuso la stagione al quinto posto nel campionato svedese, dovrebbe vincere la competizione per partecipare nuovamente l'anno prossimo.

LSK Kvinner (NOR) - FFC Frankfurt (GER, campioni in carica)
• L'LSK ha avuto bisogno dei tempi supplementari per battere lo Zürich nei sedicesimi. Quella gara è stata di buon auspicio dato che la squadra si è poi confermata campione norvegese. Il Frankfurt in campionato è in una striscia di tre gare cosecutive senza vittorie, ed è stato eliminato agli ottavi di Coppa di Germania dal Bayern che ha vinto in trasferta 2-0.

Il Brescia ha eliminato il Liverpool
Il Brescia ha eliminato il Liverpool©Jacopo Beccalossi

Brescia (ITA) - Fortuna Hjørring (DEN)
• Il Fortuna, vicecampione del 2003, ha vinto tutte e tre le precedenti sfide contro formazioni italiane. Il Brescia invece è giunto agli ottavi dopo aver eliminato il Liverpool.

12 e 19 novembre
Slavia Praha (CZE) - Zvezda-2005 (RUS)
• Lo Slavia ha battuto gli ex semifinalisti del Brøndby nei sedicesimi e ha vinto 4-0 contro lo Sparta Praha domenica. Lo Zvezda, vicecampione del 2009, ha perso la testa del campionato a due gare dal termine della Russian league pareggiando sabato per 3-3 in casa del Ryazan. Adesso il Rossiyanka ha un punto di vantaggio.

Verona (ITA) - Rosengård (SWE)
• Il Rosengård, che recentemente si è confermato campione di Svezia, aveva battuto complessivamente 3-0 proprio il Verona in questa fase nel 2012/13. I campioni del Damallsvenskan si stanno preparando già per il 2016 con gli acquisti dell'attaccante Gaëlle Enganamouit dai vicecampioni dell'Eskilstuna United, e di Iina Salmi, centrocampista del PK-35 Vantaa sconfitto dal Rosengård nei sedicesimi.

Verso la finale
Sorteggio quarti di finale e semifinale: 27 novembre
Quarti di finale: 23/24 e 30/31 marzo
Semifinali: 23/24 e 30 aprile/1 maggio
Finale (Reggio Emilia): 26 maggio

In alto