Germania: Célia Šašić lascia il calcio

"Molte cose nuove mi attendono", ha spiegato Célia Šašić, capocannoniere dell'ultima UEFA Women's Champions League e degli ultimi Mondiali Femminili FIFA, annunciando l'addio al calcio a soli 27 anni.

Célia Šašic festeggia il trionfo a Berlino
Célia Šašic festeggia il trionfo a Berlino ©Sportsfile

Célia Šašić, attaccante della nazionale femminile tedesca, ha annunciato il suo addio al calcio giocato a 27 anni.

Šašić ha vinto la classifica dei cannonieri dell'ultima UEFA Women's Champions League – che l'1. FFC Frankfurt ha vinto – dell'ultima Frauen-Bundesliga e della Coppa del Mondo Femminile FIFA. Ha spiegato di attendere "nuove sfide" annunciando la sua decisione. "I miei studi universitari, un nuovo indirizzo lavorativo, iniziare una famiglia e altro", ha spiegato Šašić, che mercoledì era stata inclusa tra le 12 candidate per il premio UEFA Best Women's Player in Europe.

Vincitrice di UEFA Women's EURO 2009 e 2013, Šašić ha segnato 63 gol in 111 partite con la Germania.  Nell'ultima UEFA Women's Champions League ha realizzato 14 reti andando a segno anche nella finale vinta 2-1 contro il Paris Saint-Germain a Berlino.

Highlights: Frankfurt triumph in Berlin
Highlights: Frankfurt triumph in Berlin

Conosciuta come Okoyino da Mbabi prima del matrimonio del 2013 con il calciatore croato Marko Šašić, era arrivata al Francoforte dal Bad Neuenahr nel 2013. A maggio aveva cancellato il suo contratto con la squadra tedesca.

 

In alto